[ALTOPASCIO] Nuovo mezzo alla Misericordia grazie ai punti della Conad

da
Advertising

ALTOPASCIO. Da ieri Altopascio può contare su un mezzo in più per il trasporto sociale dedicato ai disabili, e questo grazie anche agli stessi cittadini. Ad acquistarlo è stata infatti la Misericordia, grazie al contributo economico del Comune e degli altopascesi i quali, aderendo al progetto Conad “Sosteniamo le passioni”, si sono resi protagonisti della campagna di solidarietà.

Il nuovo mezzo è stato inaugurato dal sindaco, Sara D’Ambrosio, dall’assessore Ilaria Sorini, dal presidente della Misericordia di Altopascio Salvatore Bono e dal socio Conad del Tirreno e proprietario del Conad Superstore di Altopascio Roberto Toni.

«Uno dei primi atti che abbiamo firmato da quando siamo alla guida di Altopascio – hanno detto il sindaco e l’assessore al sociale Sorini – è stata l’introduzione della gratuità del servizio di trasporto sociale per disabili e l’adozione di nuove e sostanziose riduzioni, così da coprire e venire incontro alla quasi totalità delle famiglie di Altopascio».

«Ringraziamo Comune e Misericordia – ha detto Roberto Toni – per averci coinvolto e aver ben compreso che siamo sempre disponibili a sostenere il territorio e la comunità in attività importanti e di supporto solidale».

E in questa attività tra i protagonisti ci sono stati propri i clienti del Superstore: i possessori di Carta Insieme, ogni 10 euro di spesa

accumulano un punto Cuore; arrivati a 35 punti i clienti potevano ritirare il buono spesa di 2,5 euro da consegnare alle casse oppure alla sede di via Marconi della Misericordia, che ha utilizzato il è stato utilizzato per acquistare il mezzo attrezzato per il trasporto sociale. —

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.