PORCARI Porcari, non migliora la qualità dell’aria: ordinanza su Pm10 prorogata all’11 dicembre

da
Advertising

PORCARI – Non migliorano i dati sulla qualità dell’aria e il Comune di Porcari si vede costretto a estendere il divieto di accensione di impianti di riscaldamento domestico alimentati a biomasse e di circolazione stradale per i mezzi più inquinanti fino al prossimo 11 dicembre compreso.

 

Per quanto riguarda i caminetti, sono esclusi dal provvedimento i casi in cui questi siano l’unica fonte di riscaldamento presente nell’unita abitativa. Il divieto di utilizzo di legna da ardere per il riscaldamento domestico degli edifici riguarda i camini aperti o chiusi o qualunque altro tipo di apparecchio che non garantisca un rendimento energetico adeguato e basse emissioni di monossido di carbonio, ad esclusione delle stufe a pellet. 

 

L’estensione del divieto di circolazione stradale con valenza su tutto il territorio comunale (dalle 7.30 alla ore 19, 30) riguarda le seguenti tipologie di veicoli: Autovetture Diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2; Veicoli Merci inferiore a 35 quintali Euro 0, Euro 1, Euro 2, Veicoli Merci  superiori a 35 quintali Euro 0, Euro 1, Euro  2.

Fonte: Lo Schermo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.