PORCARI Tutti col naso all’insù in piazza San Francesco per l’arrivo “dal cielo” dell’amata Befana – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

la festa

Evento si aspettava che fosse, ed evento è stato. Non ha certo deluso le aspettative (soprattutto quelle dei più piccoli) la Befana che ieri pomeriggio, grazie al preziosissimo aiuto dei Vigili del Fuoco è planata in San Francesco, per la consueta festa organizzata dal Comitato popolare di piazza San Francesco.

Nei giorni scorsi gli organizzatori avevano tenuto la bocca ben cucita sul modo in cui la vecchietta sarebbe arrivata. Ogni anno, infatti, insieme ai vigili del fuoco viene escogitata qualche sorpresa. Ed è andato così anche per questo 2019: prima una grande gru ha fatto arrivare un enorme pacco che all’improvviso si è aperto facendo scendere la Befana in sella all’immancabile scopa.

Una volta arrivata a terra la Befana è stata letteralmente presa d’assalto dalla folla che fin da subito dopo pranzo si era assiepata in piazza San Francesco. Alla fine sono state oltre 1.200 le calze che sono state distribuite ai bambini.

Ma quella di Lucca è stata soltanto una delle Befane che hanno caratterizzato quello che tradizionalmente è l’ultimo giorno delle festività natalizie, alla vigilia del rientro a scuola.

Grande successo hanno avuto anche quelle della Piana, a partire dalla casetta realizzata in piazza Maestri Guami a Guamo, dove il sabato era andata in scena la classica “passeggiata” fra le strade della frazione. Rimanendo nel Capannorese, non si può non citare il paese che forse più di tutti si caratterizza per gli eventi natalizi: e allora anche la Befana ha fatto una visita a Ruota, dove ieri pomeriggio è stata scattata la foto di gruppo di tutti gli abitanti.

Bella festa, dalla mattina fino al tardo pomeriggio,

anche per le strade di Porcari, mentre la vecchietta è stata protagonista assoluta di questo fine settimana in tutti i comuni della Valle del Serchio, a partire dall’ormai celebre casetta nel bosco di Pegnana, a Barga. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.