[ALTOPASCIO] Guida sotto alcol e spaccio di droga: beccati dai carabinieri

da
Advertising


LUCCA. Nella serata del 24 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Lucca hanno eseguito un ulteriore servizio straordinario di controllo del territorio, che ha interessato l’area della piana, e in particolare Lucca e Altopascio. Sono stati complessivamente impiegati 15 militari, lungo le principali vie di comunicazione e agli  svincoli dell’autostrada A11, in entrata ed in uscita dalla provincia di Lucca, con particolare attenzione alle aree meno urbanizzate, dove insistono abitazioni isolate.


Nell’ambito del servizio sono state controllate nel complesso 40 autovetture e circa 60 persone. Tra queste, cinque sono state denunciate in stato di libertà, in particolare: a Lucca, un albanese di anni 28, residente a Milano, ma in trasferta a Lucca, gravato da numerosi precedenti di polizia per furto, è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, perché sorpreso, nella frazione San Vito, alla guida della sua autovettura con la quale era giunto in città, verosimilmente non da solo, in possesso di una smerigliatrice e altri oggetti da scasso. Nei confronti dello straniero è stata altresì avanzata proposta della misura del rimpatrio con il foglio di via obbligatorio.


Denunciato anche un senegalese di 25 anni, sottoposto ad arresti domiciliari ad Altopascio per detenzione di stupefacenti, è stato denunciato per evasione, perché sorpreso nel territorio di Lucca, al di fuori della fascia oraria nella quale gli era stato consentito assentarsi.


Inoltre nella prima parte della serata, nel centro storico, un cittadino moldavo di 21 anni è stato denunciato per furto ai danni di un locale esercizio commerciale, all’interno del quale aveva asportato alcuni capi d’abbigliamento, dopo aver rimosso l’antitaccheggio con una tenaglia della quale era in possesso.


Nell’ambito della più mirata attività di controllo della circolazione stradale sono stati denunciati due giovanissimi per guida in stato di ebbrezza, uno dei quali in particolare controllato alla guida della sua autovettura con un tasso alcolico pari a 2,5 mg/L. Ulteriore quattro giovani, di età compresa tra 25 e 34 anni, sono stati segnalati al Prefetto di Lucca come assuntori di stupefacente perché sorpresi, ciascuno a bordo della sua auto, in possesso di alcuni grammi di cocaina e hashish.


Nella specifica attività di contrasto al fenomeno dello spaccio, in Altopascio, i Carabinieri sono intervenuti lungo la via Bientinese, dove avevano notato alcuni cittadini stranieri effettuare delle cessioni, verosimilmente di droga, ad automobilisti di passaggio. I predetti extracomunitari, al momento dell’intervento dei militari, sono riusciti a dileguarsi nell’area boschiva adiacente il ciglio della strada, approfittando dell’oscurità

e della fitta vegetazione. Sul posto i Carabinieri hanno recuperato un panetto di hashish da 100 grammi e 20 grammi di cocaina, già divisa in dosi.


Nel corso del servizio i Carabinieri hanno elevato 10 contravvenzioni al Codice della Strada e ritirato 2 patenti di guida.

Fonte: Il Tirreno

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.