PORCARI I ladri entrano in azione anche in pieno giorno – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –

PORCARI. Ladri in azione venerdì mattina in località Forabosco. Un colpo fatto in pieno giorno.

Al contrario di quella che sembra essere la prassi degli ultimi episodi, infatti, i malviventi hanno agito tra le 11 e mezzogiorno, approfittando dell’assenza dei proprietari nell’abitazione. Al ritorno l’amara sorpresa: la porta era spalancata e la casa messa a soqquadro. È stata la figlia della coppia ad accorgersi che, oltre alla porta forzata, era sparito il computer portatile lasciato sul tavolo. A quel punto impaurita ha chiamato il padre che è accorso scoprendo che i ladri erano saliti anche al piano di sopra rivoltando la camera matrimoniale e portando via alcuni gioielli di poco valore e un tablet.

Le altre camere invece sono state trovate in ordine, segno che forse i malviventi non sono riusciti a completate l’opera proprio per il rientro di uno dei residenti. Alla fine, oltre alla spavento per la famiglia, i danni più ingenti sono stati alla porta di ingresso dell’abitazione, rovinata nell’effrazione e che dovrà essere sostituita. Fra l’altro non è stata la prima volta per la famiglia, visto che la stessa casa era già stata visitata un’altra volta qualche anno fa.

Sempre a Porcari un tentato furto si è consumato qualche giorno fa in una villetta in via Pacconi, mentre era presente un ragazzo che stava studiando al piano terreno. A un certo punto ha sentito dei rumori piuttosto forti provenire dal piano di sopra dove dormivano i genitori. Due ladri si erano arrampicati su una grondaia e stavano cercando di forzare una porta finestra per entrare in una camera da letto. Quando si sono trovati davanti al ragazzino

se la sono data a gambe levate a mani vuote.

Tentato furto anche in via Paolinelli, a Marlia. E ancora a Guamo, all’incrocio tra via Sottomonte e via Pontestrada: nel mirino è finita una famiglia che già nel 2012 aveva subito la visita dei ladri. —

N. N.

Fonte: Il Tirreno

Advertising