[NEWS] Ascit: Utenze cessate del Comune di Montecarlo, in arrivo i rimborsi

da
Advertising

Ascit: Utenze cessate del Comune di Montecarlo, in arrivo i rimborsi

Circa 60 assegni disponibili dal 27 marzo per un totale di 9.000 euro

< ?php echo adrotate_group(11); ??>

Montecarlo, lunedì 18 marzo 2019. Sono circa sessanta gli assegni destinati alle utenze non più attive – fra domestiche e non domestiche – che, a partire dai prossimi giorni, Ascit servizi ambientali spa provvederà a consegnare ai cittadini e alle aziende del Comune di Montecarlo per un totale di circa 9.000 euro.

A seguito del conguaglio 2017, infatti, erano state emesse note di credito e, per gli aventi diritto, era stata inserita la seguente dicitura: “In assenza di debiti pregressi verso Ascit, il credito sarà detratto sulle prossime fatture in caso di utenza attiva, mentre in caso di utenza cessata sarà rimborsato”.

Nel caso di utenze attive, in assenza di debiti pregressi verso l’azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti, il credito è stato compensato a partire dal primo acconto 2019.

Per le utenze cessate, invece, in assenza di debiti pregressi verso Ascit, l’azienda corrisponderà gli importi tramite assegno. Per motivi tecnici, la consegna inizialmente prevista dal 20 marzo, è stata spostata al 27 marzo.

Sarà possibile ritirare l’assegno all’Ecosportello di Montecarlo (il mercoledì dalle 8,30 alle 13,30) o all’Ecosportello di Capannori (il lunedì dalle 15 alle 16,30; il martedì e il giovedì dalle 8,15 alle 13,30 e dalle 15 alle 17,30 e il venerdì dalle 8,15 alle 13,30). Potrà presentarsi l’intestatario stesso o un delegato, purché in possesso della delega firmata dall’intestatario e della copia del documento di identità del delegante oltre che del proprio.

“L’obiettivo è, ancora una volta, la trasparenza – afferma il presidente di Ascit, Maurizio Gatti – Vogliamo, attraverso un’informazione il più capillare possibile, che tutti gli aventi diritto vengano raggiunti da questa comunicazione, in modo che possano ritirare l’assegno a loro destinato. Ribadendo l’impegno nel dare risposte certe in tempi brevi, Ascit conferma, anche in questa occasione, la centralità dell’utente in termini di servizi resi, concretezza e garanzia”.

Per sapere se si ha diritto al rimborso, è a disposizione anche l’ufficio Urp al numero 800-146219, il pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 16.30 (sabato incluso).

Share
Advertising