PORCARI Il sindaco Fornaciari plaude ai lavori del Consiglio Comunale circa l’adesione alla Carta di Stazzema

da
Advertising

PORCARI – “L’adesione del Comune di Porcari alla Carta di Stazzema mi riempie di orgoglio”. Così esordisce il sindaco Fornaciari all’indomani dell’approvazione all’unanimità dell’iscrizione all’Anagrafe Nazionale Antifascista.
“Voglio riprendere l’argomento perché l’articolo inviato ieri, partito erroneamente prima della conclusione del dibattito consigliare, merita un approfondimento” riprende Fornaciari.
“Il lavoro svolto con tutti i consiglieri durante il Consiglio comunale è segno di come sia possibile unire le forze su temi di questa grande portata -continua il sindaco- per cui le modifiche proposte dalla minoranza non fanno altro che arricchire la proposta”.
Con tale decisione presa all’unanimità, si prevede la modifica dei regolamenti comunali, richiedendo a chi vorrà usufruire degli spazi pubblici a non utilizzarli per la diffusione di idee di matrice totalitaria, xenofoba e violenta.
“In quanto rappresentanti delle istituzioni è dovere di tutti noi prendere posizione contro qualsiasi deriva totalitaria e questo atto va in quella direzione” conclude il sindaco Fornaciari.

Fonte: Lo Schermo

Advertising
Advertisements