Un tuffo negli anni ’70, cinema sotto le stelle e notti dell’archeologia: ecco le Notti Magiche di Altopascio

da
Advertising


UN TUFFO NEGLI ANNI ’70, CINEMA SOTTO LE STELLE E NOTTI DELL’ARCHEOLOGIA: ECCO LE NOTTI MAGICHE DI ALTOPASCIO

Altopascio, 9 giugno 2020 – Questo fine settimana Altopascio si tufferà negli anni ’70. Nuovo appuntamento con Notti Magiche, le quattro serate a tema, promosse e organizzate dal Centro commerciale naturale e dall’amministrazione comunale nell’ambito della campagna #IoScelgoAltopascio, che ogni venerdì trasformano Altopascio e via Cavour in un giardino sotto le stelle in pieno centro, chiuso al traffico e aperto alla socialità. Domani, venerdì 10, l’appuntamento sarà con gli anni ’70: locali e negozi aperti fino a tarda sera, shopping in notturna, vetrine a tema, musica in sottofondo, luminarie in tutto il paese, allestimenti e tante cose buone da fare e da mangiare. Il tutto, ovviamente, in sicurezza, nel massimo rispetto delle normative per il contenimento della diffusione del contagio da Covid-19.

Ma c’è di più: anche quest’anno, infatti, Altopascio partecipa alle Notti dell’Archeologia, che, a vent’anni dalla prima edizione, assume per il 2020 un valore tutto speciale. Venerdì 10 e 24 luglio, dalle 21 alle 23, si terranno visite guidate nel centro storico, nel Loggiato mediceo e all’esposizione archeologica comunale e della storia dell’antico ospedale di Altopascio sulla via Francigena, accompagnati gratuitamente da un operatore dell’ufficio turismo. Ritrovo: al Loggiato Mediceo, in piazza Garibaldi. Per info: biblioteca comunale “A. Carrara”, 0583.216280.

Chi, invece, preferisce unire la passeggiata serale a un bel film sotto le stelle, potrà fermarsi in piazza Ospitalieri, dove, fino al 31 luglio e poi di nuovo dal 1° al 31 agosto, c’è Arena Puccini, il cinema all’aperto. Domani (10 luglio) la programmazione propone il film thriller “Cena con delitto – Knives Out” di Rian Johnson con Daniel Craig, impegnato nella risoluzione di un misterioso omicidio. Sabato 11, invece, sarà la volta di “La Belle Époque”, commedia francese, divertente e leggera, incentrata sulla storia di Victor, un sessantenne, che, quando un imprenditore gli propone di rivivere un giorno particolare della sua vita, lui, senza ripensamenti, decide di tornare al 16 maggio 1974, giorno in cui conobbe la donna della sua vita. Chiude il fine settimana, domenica 12, la struggente ed emozionante pellicola di Taika Waititi, vincitrice di un Premio Oscar per la migliore sceneggiatura non originale, “Jojo Rabbit”.

Inizio spettacolo, ore 21.30.

Notti Magiche di Altopascio

Venerdì 10 luglio: gli scoppiettanti anni ’70

Venerdì 17 luglio: gli stravaganti anni ’80

Venerdì 24 luglio: i mitici anni ‘90

Advertising
Advertisements