Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Made in Altopascio: il caso Dekker

da

Altopascio, una impresa di successo che punta tutto su tematiche legate all’ambiente ed alla responsabilità sociale: parliamo delll’azienda D&K di cui Massimo Tassinari è amministratore delegato e fondatore, insieme a Riccardo Coppola. L’azienda sperimenta con vero successo i temi della tutela dell’ambiente e degli individui e per farlo inizia con divieti tassativi come quello del fumo, «dentro e fuori l’azienda, per tutto il suo perimetro».…

Continua a leggere

New York: no smoking all’aperto.

da

Da oggi a New York è vietato fumare all’aperto. Infatti una sigaretta accesa nella famosa   Madison Square, può costare fino a 50 dollari di multa.  Entra in vigore una legge approvata dal consiglio comunale newyorkese, a febbraio scorso, il testo estende il divieto di fumo ai 1.700 parchi della città, alle zone pedonali della città, come Times Square, e lungo i 22,5 chilometri di spiaggia.…

Continua a leggere

I No Tav continuano la loro lotta. Virano: la Tav è legale.

da

I No Tav proseguono senza sosta la loro lotta, infatti il D-Day è alle porte. Entro il 31 maggio l’Unione Europea vuole vedere fatti concreti, ovvero  l’avvio dell’installazione del cantiere di Chiomonte, ma nella baita-presidio della Maddalena i No Tav aumentano, quasi “lievitano” mentre aspettano da  domenica notte l’arrivo degli operai di due imprese valsusine e della scorta della polizia. Mario Virano, residente dell’Osservatorio sulla…

Continua a leggere

La salma di Salvator Allende viene riesumata. A quasi 40 anni si indaga sulle cause della sua morte.

da

Si riaprono le inchieste sulla morte di Salvador Allende. Per quasi 40 anni si è sempre detto che Allende  si sia suicidato il giorno del golpe di Augusto Pinochet, l’11 settembre 1973, ma oggi  ‘Cementerio general’ di Santiago del Cile  è iniziata l’esumazione del corpo dell’ex presidente ncileno. E’ infatti stata predisposta una nuova autopsia perchè i giudici hanno deciso di “vederci chiaro”. Infatti una…

Continua a leggere

Incidente con botte

da

Sabato agitato ad Altopascio. Sembra infatti che un cittadino ieri notte sia stato coinvolto in uno strano incidente avvenuto in periferia. Oltre all’incidente che a quanto viene riferito ha coinvolto due vetture, l’automobilista sarebbe stato prima minacciato e poi malmenato in modo pesante. Botte da orbi e tanto spavento. Questo incidente dal sapore equivoco e  la rissa tra rom in via dei Carrali fa tornare…

Continua a leggere

Ariston va in pensione

da

Cambia l’economia, addio Ariston. Infatti la  Indesit Company cambia  e archivia, il marchio Ariston. I notissimi elettrodomestici del gruppo di Fabriano  da giugno si chiameranno «HotPoint». Con la pensione, Ariston si porta via anche una fetta di costume nazionale e di storia industriale: gli elettrodomestici – l’industria del «bianco»: lavatrici, frigoriferi, lavastoviglie – hanno rappresentato a lungo un’eccellenza del Paese, dal boom economico fino ai giorni…

Continua a leggere

Islanda,Grímsvötn erutta, l’Europa ha paura. L’Aquila la terra trema. Panico.

da

La Terra continua a tremare a L’Aquila 4 scosse nella notte e, a  14 mesi di distanza dalla disastrosa eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajokull, che per settimana ha parallizzato il traffico aereo e, dato un colore grigiastro ai cieli del nord Europa, un altro vulcano, il Grímsvötn, il piu’ grande d’Islanda, è sedimentato nel cuore del ghiacciaio Vatnajokull, Grimsvotn è il vulcano più attivo in Islanda, con…

Continua a leggere

Mediterraneo, Libia, Usa, un difficile rapporto

da

Il Mar Mediterraneo continua ad essere un immenso scacchiere di guerra, oggi la Nato ha affondato altre otto navi da guerra libiche ed intercettato una nave cisterna che riteneva fosse diretta alle forze di Muammar Gheddafi. L’alleanza occidentale, che opera sotto mandato Onu per proteggere i civili dalla truppe governative, ha detto che la pressione militare e politica sta indebolendo la presa di Gheddafi sul…

Continua a leggere