Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

calore

[REGIONE EMILIA ROMAGNA] Ondata di calore, domani allerta arancione nelle pianure orientali

da

Sabato 19 agosto allerta per temperature estreme e disagio bioclimatico, in serata allerta temporali su tutta la regione Allerta arancione per temperature estreme e disagio bioclimatico. Per tutta la giornata di domani, sabato 19 agosto, il fenomeno interesserà le pianure del bolognese, ferrarese e ravennate (sottozone D1 e D2), per 59 comuni complessivi e un’allerta arancione, ma per il forte vento, interesserà anche la costa ferrarese. Ma nel tardo pomeriggio, tutta la regione sarà interessata…

Continua a leggere

[REGIONE EMILIA ROMAGNA] Ondate di calore, temperature estreme nei centri urbani e nelle pianure interne

da

Allerta arancione fino a sabato 24 giugno. Fase di attenzione in collina e sulla costa I centri urbani e le aree pianeggianti interne dell’Emilia-Romagna sono interessate dalla nuova allerta Arancione per temperature estreme, valida dalle ore 12 di oggi fino a tutta la giornata di sabato 24 giugno. Le temperature potranno essere comprese tra 33/35 gradi nel settore costiero e 35/36 gradi nelle pianure interne.…

Continua a leggere

MODENA – GESTIONE ENERGIA E CALORE, AL VIA INVESTIMENTI PER 3 MILIONI

da

Con un centinaio di interventi di efficientamento energetico su cinquanta edifici tra scuole, impianti sportivi e strutture pubbliche, per un investimento di 3 milioni di euro pianificato entro gennaio 2018, entra nel vivo il piano di investimenti previsto dal nuovo contratto per la fornitura di energia e calore sottoscritto dal Comune di Modena e dal Gruppo Hera e operativo dallo scorso febbraio. L’appalto riguarda complessivamente…

Continua a leggere

MODENA – GESTIONE CALORE / 2 – I PRIMI INTERVENTI IN PROGRAMMA

da

L’esecuzione delle prime opere programmate dal Piano investimenti collegato al contratto per la gestione energia e calore sugli edifici pubblici del Comune di Modena del avverrà tra giugno e settembre 2017, durante la chiusura estiva delle scuole che saranno le prime beneficiarie degli interventi di efficientamento energetico. Saranno trenta gli edifici scolastici oggetto degli interventi: in 24 di essi i gruppi termici e i bruciatori…

Continua a leggere

MODENA – GESTIONE CALORE / 3 – IL DETTAGLIO DEL PIANO INVESTIMENTI

da

Non solo servizi di erogazione di energia e calore, c’è anche un ripensamento complessivo delle modalità di gestione energetica dei principali edifici dell’Amministrazione comunale nel contratto tra il Comune di Modena e il Gruppo Hera che ne curerà l’esecuzione attraverso Sinergie ed Hera Servizi Energia. Reperibilità del pronto intervento 24 ore su 24; telecontrollo e telegestione in continuo, con tecnologie avanzate, di tutti gli immobili…

Continua a leggere

La Conad apre nella nuova sede e assume 10 persone

da

Apre lunedì 21 ottobre ad Altopascio, in via delle Cerbaie. il nuovo Conad Superstore. Ecologicamente all’avanguardia, il punto di vendita sostituisce il precedente e nasce dal recupero edile e dalla bonifica totale di un vecchio capannone industriale. Il nuovo Superstore ha riassorbito tutto il personale ed creato occupazione con 10 nuove assunzioni. La superficie di vendita è di circa 1.500 mq, servita da 11 casse. Presenti tutti…

Continua a leggere

Marconi: nessun aumento delle tariffe comunali, patto stabilità ok, nel 2011 3 milioni di investimenti”

da

Il piano triennale delle opere pubbliche è stato approvato dalla giunta municipale come previsto dalla legge anche se, essendo l’anno in cui si svolgono le elezioni, non sono state fatte molte previsioni di lungo periodo, in un contesto di mantenimento delle tariffe e delle tasse comunali per le quali non è previsto alcun aumento. “Il punto principale della manovra economica che stiamo varando in questo…

Continua a leggere

Incendio distrugge casa a Badia Pozzeveri

da

Un grosso incendio ha quasi distrutto un’abitazione in via Boccherini, località Bigi, a Badia Pozzeveri, frazione del comune di Altopascio. L’edificio, dichiarato per il momento inagibile, si trova a breve distanza dall’ufficio postale e dal centro del paesino. Al momento in cui si è sviluppato il rogo (sembrerebbe a causa di un corto circuito al piano superiore) in casa non c’era nessuno. Per fortuna i…

Continua a leggere