Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

giudice

PORCARI «Condotta antisindacale» il giudice condanna Snaitech – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – lucca. «Il tribunale di Lucca dichiara, nella causa ex articolo 28 promossa da Fiom Cgil contro Snaitech, l’antisindacalità della condotta posta in essere da parte convenuta e per l’effetto ordina la cessazione della stessa e la rimozione degli effetti tramite l’applicazione fino alla sua naturale scadenza, del contratto collettivo dei metalmeccanici». Così il giudice Susanna Messina della sezione Lavoro del Tribunale di…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Crac «Prima Logistica» Assolto dal giudice il commercialista Faver

da

LUCCA. Assolti perché il fatto non sussiste. Per il commercialista Stefano Faver, 53 anni, ex segretario di Lucca Fiere e Congressi spa – difeso dall’avvocato Sandro Guerra – è la quarta e definitiva assoluzione in relazione al crac da 20 milioni legato al fallimento della «Prima Logistica srl», azienda leader nel settore merci per conto terzi con sede a Guamo dichiarata fallita nel maggio 2011.…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Il giudice accerterà se il contratto con IPT poteva essere stipulato

da

ALTOPASCIO. C’è grande preoccupazione per il fallimento della «Toscana Pane srl». Sono a rischio 53 posti di lavoro, ma la vicenda è tutt’altro che conclusa. Meraviglia infatti il contratto d’affitto d’azienda stipulato da un’azienda con una massa debitoria di 8,7 milioni di euro e una rinuncia alla domanda di concordato preventivo avanzata in precedenza al tribunale fallimentare. Il giudice delegato Giacomo Lucente attende i libri…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Il lucchese Damiano Carrara giudice del talent show Bake Off Italia

da

Il lucchese Damiano Carrara giudice del talent show Bake Off Italia LUCCA- A settembre parte la quinta edizione di Bake off Italia, il talent show per pasticceri trasmesso dal canale Real Time. Tra i giudici ci sarà un pasticcere lucchese, Damiano Carrara, 31 anni, che ha fatto fortuna negli Stati Uniti. 14 agosto 2017– Damiano, che qui da noi non trovava spazio, ha prima lavorato…

Continua a leggere

Extracomunitario scagliò posacenere in testa a barista di Altopascio, condannato a 8 mesi

da

Forse se li farà a casa sua. Comodamente. Ma questa è la sentenza e va rispettata. Otto mesi di reclusione e pagamento delle spese processuali per il reato di lesioni gravi. Il Pm aveva chiesto 9 mesi. E’ quanto stabilito dal tribunale di Lucca, giudice Letizia Di Grazia, che ha condannato l’extracomunitario di 30 anni di Altopascio che nelle scorse settimane, nella cittadina del Tau, aveva prima…

Continua a leggere

Tori risponde a Marchetti

da

 Avevo deciso di non rispondere al comunicato emesso dal Comune di Altopascio, per non alimentare ulteriormente la polemica su una vicenda politica poco edificante. Il comunicato, però confuso e farneticante a firma del Sindaco di Altopascio, mi ha convinto del contrario. Egli cerca di accreditare ancora una volta l’ipotesi da Lui costruita magistralmente della diffamazione a mezzo stampa, smentita però clamorosamente dal G.I.P. del Tribunale…

Continua a leggere

Parigi: lo sciacallo di nuovo alla sbarra

da

E’ cominciato il processo alla Corte d’Assise di Parigi, nei confronti del 62enne Ilich Ramirez Sanchez, detto Carlos, oppure volgarmente chiamato “lo sciacallo”, che lo vede coimputato con altre 3 persone, per aver commesso 4 attentati a Parigi. I 4 attentati risalgono a circa 30 anni fa (1982 e 1983); morirono 11 persone, ferite 150; Carlos contesta fermamente queste accuse, e non si vergogna ad ammettere, tramite un’intervista rilasciata ieri ad…

Continua a leggere

Amanda knox e Raffaele Sollecito assolti! la Knox in lacrime.

da

Amanda knox e Raffaele Sollecito assolti! la Knox in lacrime. Otto ore, tanto è durata la camera di consiglio, alla fine, la sentenza della corte d’ assise d’appello di Perugia sull’omicidio di Meredith Kercher. Innocenti! per la Corte d’assise d’appello, Amanda e Raffaele non hanno ucciso Mez: “il fatto non sussiste”. Tra poche ore saranno liberi di uscire. Un incubo durato 1.448 giorni. Giorni di galera, con una sentenza di…

Continua a leggere