Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

giudizio

[ALTOPASCIO] Manomettono un treno, due fratelli minorenni a giudizio

da

LUCCA. Una baby gang in azione nella Piana e in Lucchesia composta da minorenni e maggiorenni dai 18 ai 25 anni che compiono atti di bullismo, bravate e danneggiamenti di varia natura. Adolescenti vittime del disagio sociale con alle spalle storie complesse e famiglie difficili dove pesa l’assenza di figure di riferimento e che spesso vivono senza regole con l’intervento, quando è possibile, delle…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] A giudizio per 800mila euro distratti dal crac

da

Barga Nuovi guai giudiziari per il Gruppo Potenti, la famiglia che per anni ha gestito la grande azienda di distribuzione di articoli di bricolage con sede legale a Ponte all’Ania (Barga) e 49 punti vendita sparsi un po’ ovunque in Italia. Dopo la revoca del concordato preventivo in continuità e quindi il fallimento della «Brico snc» del Gruppo Potenti con il successivo rinvio a giudizio…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Rinvio a giudizio per l’anarchico che ferì l’artificiere Mario Vece

da

ALTOPASCIO. Il giudice dell’udienza preliminare Francesco Bagnai ieri ha rinviato a giudizio, per tentato omicidio e danneggiamento, l’anarchico Salvatore Vespertino, 31 anni, di Nuoro. Quest’ultimo è accusato di aver collocato l’ordigno che nel Capodanno del 2017 esplose a Firenze in prossimità della libreria “Il Bargello”, vicina a Casapound. Un episodio che sconvolse, anche nella nostra realtà. Nell’esplosione, infatti, rimase gravemente ferito a un occhio e…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Stamplast, quattro imprenditori rinviati a giudizio per bancarotta

da

LUCCA. Fallimento Stamplast, quattro imprenditori rinviati a giudizio per bancarotta. Lunedi mattina al tribunale di Lucca si è tenuta l’udienza preliminare per la vicenda che riguardava il crack della ditta di Altopascio, con sede a Spianate, attiva nel ramo delle della produzione e della vendita di derivati dalla plastica. La richiesta di rinvio a giudizio presentata dalla procura di Lucca riguardava quattro imprenditori accusati di…

Continua a leggere

[REGIONE UMBRIA] CORTE DEI CONTI: “GIUDIZIO DI PARIFICAZIONE: LA REGIONE UMBRIA AVREBBE MERITATO LA BOCCIATURA” – FIORINI E MAN…

da

I consiglieri regionali Emanuele Fiorini e Valerio Mancini (Lega Nord) puntano il dito contro l’Esecutivo regionale alla luce dei risultati del Giudizio di parificazione della Corte dei Conti e sostengono che “l’alunno ‘Regione Umbria’ è bocciato sulle seguenti questioni: Gestione terremoto, sanità, personale, consulenze esterne, partecipate, Umbria Tpl e Mobilità”.  Fiorini e Mancini ritengono quindi “Fuori luogo l’ottimismo della ‘preside’ Marini” e chiedono di “procedere…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Lucchese d’assalto ma con giudizio; Minga in dubbio e Merlonghi si scalda

da

Lucchese d’assalto ma con giudizio; Minga in dubbio e Merlonghi si scalda CALCIO LEGA PRO – Allenamento allo stadio nel tardo pomeriggio di giovedì per la Lucchese che intensifica la preparazione in vista del doppio confronto playoff con l’Albinoleffe. Mingazzini (foto Gazzetta Lucchese) resta in forte dubbio. Lopez valuta due ipotesi: la conferma di Gargiulo oppure il rilancio di Merlonghi. Cresce l’attesa tra i tifosi…

Continua a leggere

[ REGIONE SARDEGNA ] Superamento precariato, Spanu: giudizio positivo su intesa raggiunta oggi in conferenza Stato-regioni

da

06.04.17-comunicati stampa Superamento precariato, Spanu: giudizio positivo su intesa raggiunta oggi in conferenza Stato-regioni “E’ un fatto molto importante che il Governo, in base all’intesa raggiunta oggi nella Conferenza Stato-Regioni, stipuli accordi bilaterali, con le regioni che hanno già approvato leggi sul superamento del precariato nella pubblica amministrazione per dare corso alle procedure necessarie per armonizzare le rispettive normative. Lo ha detto l’assessore degli Affari…

Continua a leggere

[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Formazione: Panariti, attendiamo il giudizio del TAR sul Progetto Imprenderò

da

Pordenone, 14 marzo – “La Regione Friuli Venezia Giulia è convinta di aver operato con correttezza nella procedura selettiva, ma restiamo comunque in attesa del giudizio di merito del Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) sull’assegnazione della gara”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Formazione Loredana Panariti rispondendo oggi in Aula a tre interrogazioni presentate dai consiglieri Rodolfo Ziberna e Barbara Zilli in merito alle controversie…

Continua a leggere