Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

LAzienda

[ALTOPASCIO] Agenti in Comune per l’azienda Celtex

da

ALTOPASCIO. Una visita degli uomini della polizia giudiziaria negli uffici del Comune di Altopascio ha movimentato la giornata di ieri nella cittadina del Tau. Gli agenti – secondo quanto si è appreso – hanno acquisito gli atti relativi all’insediamento della ditta cartaria Celtex, nell’area ex Mancioli. A darne per primo notizia, sul proprio blog, è stato Francesco Fagni, esponente della Lega ed ex candidato a…

Continua a leggere

PORCARI Braccini (Fiom-Cgil): ‘Snaitech, sta ritardando la convocazione del Ministero, a breve avvieremo azione legale contro l’azienda’

da

PORCARI – Proseguono gli incontri aziendali per tentare di passare dal contratto dei metalmeccanici a quello del terziario in assenza della partecipazione delle RSU di Roma e Porcari e delle Fiom territoriali e nazionale. Il livello della rappresentanza e rappresentatività al tavolo negoziale per quanto riguarda la parte dei metalmeccanici è pari a zero e si pone quindi un problema di democrazia.Se non sono i…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] L’azienda Cora cresce e si mette a caccia di nuovo personale

da

ALTOPASCIo Assunzioni in vista alla Cora, azienda che da oltre 30 anni brevetta ed esporta prodotti innovativi per l’industria chimico-farmaceutica. Leader del settore, l’azienda con sede a Spianate espande una linea di produzione e cerca personale specializzato: «Abbiamo intenzione di espandere la Linea I degli impianti di produzione – dice il titolare Salvatore Lardieri – e questo comporterà assunzioni di personale, dalle 4 alle 6…

Continua a leggere

PORCARI Snaitech: l’azienda vuole il contratto del terziario – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – PORCARi. Nubi nere all’orizzonte per i lavoratori della Snaitech. L’azienda, infatti, non sarebbe più intenzionata ad applicare il contratto nazionale dell’industria metalmeccanica. A riferirlo è il sindacalista Massimo Braccini, coordinatore nazionale di Fiom Cgil per il gruppo Snaitech: «La Snaitech, dopo l’incontro del 9 aprile (proprio due giorni prima del passaggio societario con Playtech) aveva annunciato di voler rinnovare il contratto integrativo…

Continua a leggere

PORCARI Vertenza Snaitech: per la Cgil si apre una fase molto difficile dei rapporti con l’azienda

da

FIRENZE – «Si avvia una fase difficile nei rapporti con la Snaitech, sia perché non ci convince l’operazione di acquisizione da parte di Playtech, sia per quanto emerso nell’ultimo incontro dove l’azienda aveva dichiarato di non voler più applicare il contratto nazionale dell’industria metalmeccanica». A lanciare l’allarme è Massimo Braccini, coordinatore nazionale FIOM gruppo Snaitech che segue da vicino la vertenza.   «La Snaitech  – prosegue…

Continua a leggere

PORCARI In pericolo nove posti di lavoro alla Velan Abv: l’azienda vuole chiudere lo stabilimento di Coselli

da

CAPANNORI – Brutte notizie sul fronte del lavoro. La Cgil ha infatti lanciato l’allarme per la Velan Abv, azienda  del settore ‘Oil & Gas’ che appartiene a una multinazionale canadese e che, attualmente, dà lavoro a 110 persone con due stabilimenti in provincia di Lucca, uno a Coselli, nel comune di Capannori e uno a Salanetti in quello di Porcari.   «La società Velan Abv…

Continua a leggere

[Lucca] L’Azienda USL Toscana nord ovest sul servizio di Dialisi in Valle del Serchio

da

Lucca –   Lucca, 30 ottobre 2017 – In merito ai servizi di Dialisi in Valle del Serchio, l’Azienda Usl Toscana nord ovest conferma, come già evidenziato nei mesi precedenti, che la tempistica di ogni azione da attuare verrà concordata con la Conferenza dei Sindaci della Valle del Serchio, come è sempre stato fatto in questi anni.     Il progetto del centro unico di…

Continua a leggere

[Lucca] L’Azienda USL Toscana nord ovest: il punto sulle vaccinazioni per i bambini

da

Lucca –     Pisa, 8 settembre 2017 – Con l’inizio dell’anno scolastico scatta l’obbligo vaccinale come previsto dalla normativa. Per la fascia di età 7 – 16 anni la scadenza per mettersi in regola è il 31 ottobre; quindi c’è ancora tempo. Questa invece la situazione per gli asili nido e le scuole materne (età 0-6 anni). Se i bambini sono già vaccinati, le…

Continua a leggere