Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

limiti

PORCARI Superamento limiti di PM 10 nell’aria, scattano le ordinanze per quattro giorni

da

LUCCA –  Superamento limiti di PM 10 nell’aria: stop per quattro giorni alla circolazione di veicoli inquinanti e all’accensione dei caminetti. Le ordinanze sono state prese in maniera coordinata dai Comuni di Lucca, Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio.   Da domani, mercoledì 22 novembre e fino a sabato 25 novembre compreso stop alla circolazione dei veicoli più inquinanti e  divieto di accendere i caminetti a contrasto dell’inquinamento atmosferico. E’ quanto stabilito…

Continua a leggere

[LUCCA E PROVINCIA] Maleducazione senza limiti: un sacchetto dei rifiuti sul ponte del Diavolo

da

Maleducazione senza limiti: un sacchetto dei rifiuti sul ponte del Diavolo BORGO A MOZZANO – La foto che vedete ci è stata inviata da un telespettatore e documenta quanto la maleducazione a volte superi la fantasia. Qualcuno ha infatti pensato bene di lasciare un sacchetto di rifiuti sul muro, a pochi metri dal ponte del diavolo, rischiando anche un incidente. Basti pensare che pochi metri…

Continua a leggere

[REGIONE UMBRIA] TERNI AREA AMBIENTALE COMPLESSA: “IL SINDACO DI GIROLAMO NON SI LIMITI AI COMUNICATI STAMPA MA SOLLECITI L&#03…

da

(Acs) Perugia, 30 giugno 2017 – “Incredibile: il sindaco Di Girolamo si è accorto che in Consiglio regionale, grazie ad un lavoro silenzioso ma importante portato avanti in Commissione e poi approvato dal Consiglio regionale stesso, è passato un atto molto rilevante per la città di Terni (vedi sotto, ndr), che ora la Regione deve attuare senza ulteriori perdite di tempo”: lo dice, in una…

Continua a leggere

[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Ferriera: Regione diffida Arvedi per superamento limiti polveri

da

Trieste, 28 giu – La Regione, attraverso un atto a firma del direttore centrale dell’Ambiente, ha diffidato oggi, con effetto immediato, le acciaierie Arvedi a ridurre la produzione affinché le polveri rientrino nei valori obiettivo previsti dal decreto di autorizzazione integrata ambientale (Aia) del 2016. L’atto fa seguito al report inviato nei giorni scorsi dall’Arpa alla Regione sugli esiti del monitoraggio dei parametri di stato …

Continua a leggere

[REGIONE EMILIA ROMAGNA] Siccità, pronte le procedure per la deroga ai limiti di prelievo d'acqua

da

Online la delibera. Interventi per esigenze potabili o irrigue. Vertice in Regione con Consorzi, Associazioni agricole, Atersir e gestori Sul tema emergenza siccità, è già stata pubblicata la delibera approvata dalla Giunta regionale, e sono pronte le procedure operative per la deroga al Deflusso minimo vitale, cioè agli attuali limiti di prelievo di acqua.  Domani, in Regione a Bologna, è convocato un vertice operativo con…

Continua a leggere

[REGIONE EMILIA ROMAGNA] Siccità, pronte le procedure per la deroga ai limiti di prelievo d'acqua

da

Online la delibera. Interventi per esigenze potabili o irrigue. Vertice in Regione con Consorzi, Associazioni agricole, Atersir e gestori Sul tema emergenza siccità, è già stata pubblicata la delibera approvata dalla Giunta regionale, e sono pronte le procedure operative per la deroga al Deflusso minimo vitale, cioè agli attuali limiti di prelievo di acqua.  Domani, in Regione a Bologna, è convocato un vertice operativo con…

Continua a leggere

[REGIONE UMBRIA] LAVORI D'AULA (1): APPROVATA MODIFICA DELLA LEGGE CONTRO LA LUDOPATIA. STESSI LIMITI PER SALE DA GIOCO E …

da

(Acs) Perugia, 6 giugno 2017 – L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha approvato a maggioranza (15 voti favorevoli e 3 astenuti: M5S e FI) la proposta di modifica della legge regionale “Norme per la prevenzione, il contrasto e la riduzione del rischio della dipendenza da gioco d’azzardo patologico”, di iniziativa della consigliera Carla Casciari (Pd). La proposta di legge intende “fornire alle amministrazioni locali ulteriori strumenti per…

Continua a leggere

MODENA – GIOCO D’AZZARDO, RIMANGONO I LIMITI D’ORARIO

da

Rimane in vigore l’ordinanza del Comune di Modena che, dal mese di aprile, impone limiti orari all’attività di slot machine, videopoker e di tutte le altre “macchinette” che prevedono vincite in denaro: possono funzionare per un massimo di otto ore al giorno (dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22) e per il resto della giornata devono essere obbligatoriamente spente. Il Tribunale amministrativo regionale,…

Continua a leggere