Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

patto di stabilità

Lista trasversale apolitica per contrastare il centrodestra. Chi sarà l’erede politico di Marchetti?

da

Una lista trasversale, rigorosamente civica, con giovani impegnati seriamente ad assicurare un ricambio all’attuale classe politica. Potrebbe essere questo l’identikit della nuova aggregazione politica che si sta muovendo a Altopascio, dove pure l’appuntamento con le urne per il rinnovo del consiglio comunale è molto lontano, datato 2016. In quell’epoca bisognerà verificare come sarà andata a Renzi. Se avrà cambiato il Paese, inteso come Nazione, come…

Continua a leggere

Sarti: “I minori trasferimenti hanno riguardato tutti, Altopascio paga lo sforamento del Patto di Stabilità”

da

“I minori trasferimenti statali responsabili dell’aumento dell’Imu a Altopascio? Colpa dello sforamento del Patto di Stabilità da parte del Comune”. Commenta così Mario Sarti, consigliere di opposizione, la giustificazione del primo cittadino sul passaggio dell’aliquota ex Ici dal 4 al 5,5 per mille per la prima casa. “I tagli sono stati per tutti gli Enti – prosegue Sarti – il mancato rispetto del Patto ha…

Continua a leggere

Marchetti e Baccini a Roma per protestare contro i tagli del Governo agli Enti locali

da

Il sindaco di Altopascio, Maurizio Marchetti e quello di Porcari Alberto Baccini, si sono recati a Roma per protestare contro i tagli del Governo Monti che sta mettendo alle corde molti Comuni, nell’erogazione di servizi e prestazioni essenziali. Con il paradosso del Patto di Stabilità che costringe anche gli enti virtuosi a ricorrere ad equilibrismi contabili e a non poter investire sul proprio territorio in opere…

Continua a leggere

PD Altopascio: “Ma quando viene approvato il bilancio?”

da

Siamo a metà maggio e ancora non c’è l’ombra del bilancio di previsione 2012.È uno degli atti programmatori più importanti per un’amministrazione e al contrario di quanto hanno fatto i comuni limitrofi, Altopascio non l’ha ancora approvato. È ormai lampante lo stato d’immobilismo in cui è caduto il comune di Altopascio: per aver sforato il Patto di Stabilità sono stati cancellati investimenti per 2 milioni di…

Continua a leggere

Il comune replica sul Patto di Stabilità

da

Il comune replica con un comunicato sul Patto di Stabilità. “Nel corso del consiglio comunale di lunedi 28 novembre si è parlato, nell’ambito della trattazione del punto sull’assestamento di bilancio, della situazione del patto di stabilità che il comune di Altopascio potrebbe non rispettare per il 2011. L’assessore al bilancio Alessandro Bianchi e il sindaco Maurizio Marchetti sono lungamente intervenuti su questo tema, evidenziando e…

Continua a leggere

Consiglio comunale sul bilancio, Tori: “Anche il revisore certifica lo sforamento del Patto di Stabilità”.

da

“Da tempo avevo sottolineato queste anomalie”. Matteo Tori, consigliere di Liberaltopascio,  interviene sul bilancio, discusso in consiglio comunale (entro il 30 novembre, come al solito ci sono le variazioni). Il revisore unico del comune di Altopascio esprime parere negativo sul bilancio di previsione 2011 poiché pur mantenendo l’equilibrio finanziario non risulta in linea con l’obiettivo imposto dal patto di Stabilità ed evidenzia la necessità di…

Continua a leggere

Marchetti e Paluzzi: cosa lega questi due cosi’ fortemente?

da
Massimiliano Paluzzi capo di gabinetto comune di Altopascio

Oltre a costare circa Euro 160.000,00, pagati interamente dai cittadini di Altopascio, l’accordo misterioso tra Maurizio Marchetti, sindaco di Altopascio e Massimiliano Paluzzi, capo di gabinetto di Altopascio e assessore di Montecarlo, crea molti disagi al normale svolgimento dei compiti dei consiglieri comunali. Auspichiamo, come tanti Altopascesi, che la Procura della Repubblica di Lucca faccia presto chiarezza su questa evidente anomalia. Qui di seguito il comunicato stampa di Alternativa Democratica per…

Continua a leggere

Sarti querela Marchetti

da

Mario Sarti, consigliere di opposizione, capogruppo di Alternativa Democratica, voleva informazioni sul pozzo Tazzera. Si è recato all’ufficio ambiente e ha trovato gli impiegati i quali, abbastanza imbarazzati, gli hanno detto che lui non poteva entrare, come i cani in albergo. Motivo? Disposizione del sindaco e del funzionario che si sono rifatti alla disposizione dello scorso settembre che stabilisce il dover passare dal Paluzzi per…

Continua a leggere