Altopascio.info Cronaca locale in tempo reale

Tag archive

piedi

[ALTOPASCIO] Per un guasto salta una corsa e gli studenti restano a piedi

da

PORCARI. Un guasto al pullman, e l’impossibilità in quel momento di trovare un mezzo sostitutivo, con la conseguenza che molti ragazzi diretti a scuola sono rimasti a piedi. È successo ieri mattina sulla linea VaiBus Altopascio-Porcari-Lucca, con ragazzi che sono arrivati tardi a scuola, altri che sono tornati direttamente a casa e altri ancora costretti a chiamare i genitori per farsi accompagnare. Un episodio stigmatizzato…

Continua a leggere

PORCARI A piedi una ventina di studenti a Porcari:” Vaibus provveda a potenziare la linea Altopascio-Lucca”

da

PORCARI – <<Ogni sindaco è responsabile della qualità della vita dei suoi cittadini, per questo chiedo a Vaibus di considerare seriamente il problema del sovraffollamento dei mezzi nelle ore di maggior afflusso di studenti>>. Il sindaco Leonardo Fornaciari lancia un appello dopo l’ennesimo caso che ha visto una ventina di ragazzi rimanere a terra a Porcari a causa dei pullman di Vaibus strapieni sulla linea Altopascio-Lucca.…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] Bus troppo piccolo per tutti Studenti a piedi e proteste

da

ALTOPASCIO Alla fine c’è stato chi è stato costretto a farsi portare a scuola dai genitori, chi è arrivato a lezione tardi e chi, invece, ha fatto marcia indietro verso casa. Nel mezzo però tanta rabbia, al punto che sono dovuti intervenire pure i carabinieri. Anche perché la scena di ieri mattina alla fermata di Altopascio del pullman Lucca-Pescia era stata vissuta, pari pari, appena…

Continua a leggere

[ALTOPASCIO] A piedi col suo asino dalla Sicilia ad Altopascio

da

ALTOPASCIO. «Il nostro problema è che diamo per scontate le nostre bellezze, che invece chi arriva da fuori sa apprezzare e valorizzare»: in questa frase del suo blog sta molto, non tutto, ma molto, del significato dell’impresa portata avanti da uno studente ventenne del Dams di Torino. Lo scorso luglio Nicola Winkler è partito dalla Sicilia, dal Palermitano, per un viaggio verso…

Continua a leggere

PORCARI I bus sono pochi e gli studenti restano a piedi – Cronaca

da

Porcari (LUCCA) – PORCARI. Autobus affollati e pochi mezzi per i tanti studenti che utilizzano il servizio per il tragitto tra casa e scuola e viceversa. Un caos che si verifica ormai con troppa frequenza nelle ore di punta. Una situazione esasperante per gli studenti e le loro famiglie. E quando va peggio l’autobus non si ferma. È quanto accaduto ieri mattina a Porcari a…

Continua a leggere

PORCARI La denuncia di Michele Sarti Magi: ‘Studenti ancora a piedi a Porcari’

da

Porcari – Ora basta veramente. Anche stamattina, a Porcari, come accadde ad inizio anno, tantissimi studenti e studentesse sono rimasti a piedi di fronte a tre pullman strapieni come sempre. Dove sono le promesse delle varie amministrazioni che sembrano aver preso una posizione su questo problema? Non ci sono. Complimenti. E stamani? Stamani i genitori di questi studenti hanno dovuto portare i loro figli e…

Continua a leggere

[ REGIONE TOSCANA ] Rossi, commissario per l'emergenza: “Tempi da record per rimettere in piedi Livorno”

da

LIVORNO – Al ponte del Limoncino, nell’omonima località alle porte di Livorno, questa mattina sono state fatte le prove di carico. Il ponte, crollato a seguito del nubifragio che la scorsa settimana ha colpito la città, è stato realizzato dalla Regione Toscana in sinergia con Rfi (Rete ferroviaria italiana, ndr) che ha messo a disposizione le tecnologie necessarie. La prova di carico ha dato esito…

Continua a leggere

PORCARI La denuncia: “Bus strapieni, a Porcari gli studenti rimangono a piedi”

da

LUCCA – Anche stamattina, come ieri, a Porcari gli studenti e le studentesse che vengono a Lucca sono rimasti a piedi perché i bus erano stracolmi. Lo denuncia Michele Sarti Magi, studente e fondatore di Progetto Futuro. “Ora, insieme alle famiglie, abbiamo scritto ai giornali, perché non è assolutamente giusto che queste famiglie che pagano l’abbonamento, si ritrovino ogni mattina con i propri figli o…

Continua a leggere