Marchetti sul consorzio di bonifica del Bientina

da
Advertising

ALTOPASCIO – Proprio quando siamo alla vigilia di una nuova allerta meteo per i prossimi giorni, il sindaco di Altopascio e consigliere provinciale di minoranza, Marchetti, dopo aver criticato Palazzo Ducale per la gestione delle recenti alluvioni in Lucchesia, interviene sul Consorzio di Bonifica del Bientina. Ecco il comunicato di Marchetti: “Dopo la mia accusa relativa alla gestione degli argini della Provincia e collegata all’opera del Consorzio di Bonifica del Padule di Fucecchio, molte persone mi hanno contattato per segnalarmi del Consorzio di Bonifica di Bientina che credo dovrebbe essere controllato dalla Provincia di Lucca. Sarebbe facile demagogia cavalcare il dissenso crescente verso questi enti, ritenuti “replicanti” di competenze di altri, sprecando in definitiva risorse che potrebbero essere meglio utilizzate. Sinceramente ho avuto dai consorzi, sia quello di Fucecchio che di Bientina, contributi importanti alla mia azione amministrativa su Altopascio, quindi dal punto di vista tecnico credo che possano avere la loro funzione.
Quello che credo sia sfuggito di mano un po’ a tutti, sia la gestione “politica” del Consorzio di Bonifica di Bientina. Per questo ritengo che l’amministrazione provinciale debba discutere approfonditamente con noi consiglieri e con gli altri soggetti interessati dalle competenze di un ente che almeno per quanto riguarda il rischio idrogeologico e l’ambiente in generale ha molto da fare e comunque molto chiede ai cittadini che sono chiamati a contribuire al suo mantenimento”.

Maurizio Marchetti,consigliere provinciale del Pdl e sindaco di Altopascio

Advertising