Carabinieri Altopascio

Tenenza Carabinieri Altopascio: ora è ufficiale

da
Advertising

Carabinieri AltopascioVia libera dal Governo. Un milione e mezzo di euro per ampliare la caserma attuale

ALTOPASCIO – Ora è ufficiale. Dopo anni di attesa, è giunta la fumata bianca. Altopascio sarà sede di una tenenza dei carabinieri, la prima in provincia di Lucca (sono meno di venti in tutta la Toscana), con l’organico della caserma attuale che passerà da 15 a 27 elementi. Due gli ambiti di intervento per il comune nei prossimi mesi: la ristrutturazione della caserma dei carabinieri esistente e il reperimento dei sei alloggi necessari a ospitare i militari che integreranno la dotazione attuale del personale della stazione del Tau. Operazione che avrà un costo complessivo di circa 1 milione e 500 mila euro; l’iter è già avviato in via informale, ora subirà una decisa accelerazione in modo da garantire la fase operativa entro dicembre 2010. Questi sono i tempi previsti. La conferma ufficiale è arrivata dopo che il sindaco Maurizio Marchetti e il Comando provinciale dei carabinieri, diretti dal comandante Stefano Ortolani, hanno già effettuato sopralluoghi e una riunione nel municipio altopascese. Aumenteranno i servizi di controllo e di contrasto del crimine. “Per noi un grande risultato in termini di sicurezza e anche sotto il profilo politico – spiega il sindaco Maurizio Marchetti – poiché avevamo da tempo manifestato timori per il nostro territorio, alla luce di episodi recenti dai contorni abbastanza preoccupanti che hanno spaventato i residenti e abbiamo quindi chiesto questo importante presidio. Da sempre lavoriamo per la sicurezza dei cittadini – aggiunge il primo cittadino – ricordo ad esempio quando, per primi, istituimmo il servizio notturno prolungato a cura della polizia municipale, oppure, più recentemente, con l’installazione di diverse telecamere puntate verso obiettivi sensibili della nostra cittadina. Il ministero dell’Interno, sentiti i vertici lucchesi che fanno capo alla Commissione provinciale per l’ordine e la sicurezza, ha recepito le nostre istanze e credo che anche all’interno del Governo ci sia stato qualcuno che abbia perorato la nostra causa, considerando anche l’aspetto della collocazione geografica di Altopascio (ubicata al confine tra diverse province) e che ormai sta per valicare la quota dei 15 mila abitanti. Con la tenenza – conclude Marchetti – il territorio sarà molto più controllato e grazie alla sinergia fra le varie forze dell’ordine che da tempo hanno dato prova di grande efficienza, potremmo ottenere ancora e più importanti risultati nell’ambito della repressione e della prevenzione delle attività criminali. Un sentito grazie ai militari dell’Arma, in particolare al comandante provinciale Stefano Ortolani per l’impegno profuso per ottenere questo importante risultato”.

MS

Advertising