Ormai Altopascio sta per valicare i 15 mila abitanti

da
Advertising

Ormai ci siamo. Altopascio sta per valicare quota 15 mila per Altopascio. I residenti al primo gennaio 2010 erano infatti 14. 777, di cui 7318 maschi e 7459 femmine per 5628 famiglie. 365 giorni fa la popolazione complessiva contava 14.334 persone, per 5488 nuclei familiari. quindi anche nel corso dell’anno che si è appena concluso, da registrare un segno più di 443 individui; confermato il trend degli ultimi 15 anni: nel 1994 Altopascio aveva novemila abitanti, adesso siamo vicinissimi a 15 mila. Un traguardo che sarà raggiunto nel corso del 2010. Incremento notevole anche per la presenza degli stranieri: sono circa 1950 (1050 uomini e 900 donne per 763 famiglie e 518 minorenni) su 14.777 persone, rappresentano ormai il 13 per cento della complessiva consistenza demografica. L’anno scorso erano 1705, differenza di più 245. Una crescita costante, inarrestabile, che conferma la vocazione multietnica altopascese, storicamente nata con l’ospitalità dei Cavalieri del Tau. Interessante il dato sulla distribuzione per nazionalità degli stranieri. La parte del leone è ancora degli albanesi, con 772 persone (445 maschi e 327 femmine) quasi la metà dell’intera popolazione straniera. Con l’ingresso nella Comunità Europea, in aumento esponenziale i rumeni (400, di cui 189 uomini e 211 donne). Medaglia di bronzo, in questa ideale classifica per i marocchini, 217 (120 maschi e 47 femmine), seguiti, nel derby del Maghreb, dai tunisini con 167 persone. Queste quattro etnie sommano 1556 individui sui 1950 totali, percentuale 80 per cento. Per il resto del continente africano, ad Altopascio abbiamo 15 algerini, due rappresentanti della Guinea, uno di Capo Verde, uno del Ruanda, 43 senegalesi, 8 nigeriani. Ritornando all’Europa, da segnalare un austriaco, 4 estoni, 8 tedeschi, due portoghesi, uno slovacco, tre svedesi, un belga, 4 greci, 4 ungheresi, un croato, 18 russi, 2 serbi, 18 ucraini, 11 bulgari, 4 francesi, 3 spagnoli e 36 polacchi. Per le Americhe 2 statunitensi, un honduregno, 8 brasiliani, 2 colombiani, 5 argentini, un canadese, un messicano, 8 cileni, un cubano, 15 peruviani. Per l’Asia ci sono 45 cinesi, 8 filippini, un giapponese, 3 armeni, 15 dello Sri Lanka, 5 indiani, un tailandese.

Advertising