Odori misteriosi

da
Advertising

Mistero? Neanche per idea. Una spiegazione logica e razionale c’è su tutto, o no? Recentemente ci avevano segnalato dei rumori stranissimi, quanto intensi, (come una sferragliare sinistro) di notte. Qualcuno voleva rivolgersi ad un Ghostbuster. Si arrivò addirittura a pensare agli alieni. Poi si scoprì che erano un paio di industrie che eseguivano lavori di manutenzione, alquanto fragorosi. Forse contavano sul fatto che la gente dormendo non si sarebbe accorta di niente. Tempo fa arrivavano in paese miasmi insopportabili dal Padule. Ancora noi, stile Sherlock, a forza di articoli, si arrivò alla soluzione. O meglio, la soluzione del caso ci fu grazie ad una…confessione. L’assassino…era la torba che creava combustione, esalando aromi non proprio comparabili a Chanel numero 5. Il paradosso è che il fenomeno si era sviluppato nel territorio del comune di Castelfranco, sulla Bientinese. Ora i lettori ci segnalano odori insopportabili che arrivano, di notte, in piazza Ricasoli, nel cuore di Altopascio. Talmente intensi che svegliano la gente. Alcune persone hanno avuto malori. Qualche domanda in giro e…oplà, elementare Watson. Anche in questo caso, favoriti dai venti, le brezze venefiche e maleodoranti sarebbero (il condizionale è d’obbligo) dovute a note aziende (tutte ubicate nella zona industriale) che di notte fanno manutenzione: svuotano depositi e cisterne, liberano sostanze nell’atmosferache di giorno forse darebbero troppo nell’occhio.

Massimo Stefanini

Advertising