Il Giro di Toscana internazionale femminile di ciclismo farà tappa a Altopascio

da
Advertising

Dopo il prologo di Viareggio martedì 14, mercoledì ,15 settembre sarà la Piana di Lucca con la tappa Porcari-Montecarlo-Altopascio di 124 chilometri, la protagonista del Giro internazionale di Toscana femminile di ciclismo che in questo 2010 avrà la …patente di autentica premondiale. Quindi tutte le atlete di spicco, sia italiane che straniere, saranno al via per testare la loro preparazione in vista dell’appuntamento iridato in Australia. La 15^ edizione della manifestazione, sempre in ricordo di Michela Fanini, vedrà il record di partecipanti, 180 atlete in rappresentanza di 26 Nazioni. Gli sportivi potranno ammirare da vicino Marianne Voos, olandese leader di Coppa del Mondo e l’inglese Nicole Cook, campionessa olimpica a Pechino. Ma anche le nostre connazionali, con Tatiana Guderzo (nella foto) in pole position, possono aspirare a traguardi ambiziosi. 500 persone costituiranno la carovana e l’organizzazione. La frazione che più ci interessa da vicino, prevede un paio di giri a Porcari, (partenza ufficiale ore 15 da piazza Orsi, accanto al palazzo comunale) poi due passaggi sul Gran Premio della Montagna, con il colle di Montecarlo, per poi concludersi con un circuito nella zona di Altopascio che vedrà sei passaggi sotto lo striscione del traguardo posto in corso Cavour: il settimo sarà anche l’arrivo di tappa. Le vie interessate sono: via Roma a Porcari, via Roma a Montecarlo, via IV Novembre, via Puccini e corso Cavour a Altopascio. Arrivo previsto intorno alle 18. La Piana di Lucca ritroverà le cicliste sabato 18 settembre con la frazione, la penultima del Giro (conclusione prevista Firenze domenica 19) la Segromigno-Capannori di 100 chilometri, con il traguardo volante di Lunata e il GPM a Segromigno in Monte. Partenza alle14 da piazza Moro. Arrivo previsto tra le 16,30 e le 17.

Massimo Stefanini

Advertising