Giorgio Lazzarini nuovo segretario del Pd di Altopascio

da
Advertising

Giorgio Lazzarini (nella foto) sarà, con ogni probabilità, il nuovo segretario del Pd di Altopascio. In sala Granai si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle cariche, il leader e l’assemblea costituente formata da dieci persone. Il consenso su Lazzarini, (il padre fu sindaco di Lucca negli anni Novanta e lo stesso Giorgio era nella lista che nel 2006 esprimeva come candidato a sindaco Remaschi) sembra però scontato. Per l’assemblea si sono resi disponibili Mirco Baldacci, Enrica Berra, Simone Bicocchi, Emmanuele Candela, Antonella Carpanese, Sara D’Ambrosio, Luca Della Maggiora, Marco Licheri, David Licheri, Francesco Marzano, Nicola Megaro, Francesca Pieretti (attualmente consigliere di minoranza), Ilaria Sorini, Denis Toci. Il congresso sarà anche l’occasione per parlare della futura strategia del Partito Democratico nella cittadina del Tau dove si rinnoverà il consiglio comunale nella primavera del 2011. Funzionerà anche il servizio tesseramenti. All’ombra della Smarrita la sinistra perde ininterrottamente dal 1988 ed è chiaro che serve una riorganizzazione generale. Lazzarini, tra l’altro, potrebbe anche rappresentare il candidato a sindaco per la competizione amministrativa dei prossimi mesi. Chi è già uscito allo scoperto è Mario Sarti che si presenterà alla guida di una coalizione civica che possa raccogliere trasversalmente gli scontenti. Ma la vera lotta è nel PdL per l’investitura ufficiale a successore di Marchetti, se quest’ultimo gareggerà per le provinciali. Fagni e Fantozzi, come ex Forza Italia da un lato, gli ex AN Bianchi e Marconi dall’altro: una partita in cui chi non verrà …soddisfatto potrebbe emigrare in una lista concorrente che metterebbe fine all’egemonia del centrodestra.

Massimo Stefanini

Advertising