Aggredita Elena Silvano, presidente del consiglio comunale

da
Advertising

Aggredita e picchiata in pieno giorno accanto al palazzo comunale, Elena Silvano, presidente del consiglio comunale di Altopascio. In piazza della Magione, nei pressi del municipio, un giovane le si è avvicinato prendendola per un braccio, chiedendole del denaro. La ragazza ha accelerato il passo divincolandosi e lui, per tutta risposta, ha cominciato a insultarla, prendendola infine a ombrellate. La Silvano è rimasta lievemente ferita, scossa e impaurita di fronte ad un gesto fulmineo, improvviso. Subito soccorsa dai presenti, non ha riportato per fortuna traumi gravi. Sul luogo è arrivata la pattuglia di pronto intervento dei vigili urbani di Altopascio. Fermato l’aggressore: un ragazzo della zona con problemi psicologici, già in passato oggetto di accertamenti sanitari obbligatori che ha scatenato il suo disagio represso. L’uomo è stato trasportato con un’ambulanza all’ospedale di Lucca per le cure del caso. Elena Silvano ha commentato: “E’ una persona malata, nessuna denuncia da parte mia. Semmai c’è da chiedersi, tutti insieme, comunità e istituzioni, come poter fare per aiutare questo soggetto, per evitare che adotti comportamenti pericolosi per la sua persona e per gli altri. Spesso ho cercato di aiutarlo, stavolta andavo di fretta e il mio rifiuto a dargli i soldi, lo ha fatto reagire in modo violento”. A pochi metri di distanza, altro episodio di cronaca nera, durante la notte tra giovedì e venerdì: un gruppo di giovani ha lanciato un fumogeno contro il muro del palazzo comunale in piazza Ospitalieri. Sono dovuti intervenire i vigili urbani e carabinieri per scongiurare l’incendio. In corso le indagini.

Massimo Stefanini

Advertising