La biblioteca sarà momentaneamente trasferita per lavori: verrà dotata anche dell’ascensore panoramico

da
Advertising

Entro breve tempo la biblioteca comunale “Carrara” si trasferirà momentaneamente nella sala Peregrinatio di piazza Ospitalieri. Sì, perché cominceranno i lavori per la sistemazione e l’ammodernamento. Dopo l’esecuzione dell’intervento i circa 20 mila volumi ritorneranno dove si trovano adesso. L’opera, già appaltata e aggiudicata, vedrà a giorni aprire il cantiere: prevista la realizzazione dell’ascensore esterno panoramico che consentirà la fruizione anche da parte dei disabili, visto che adesso si trova sulla terrazza adiacente alle mura castellane. Previste anche nuove pavimentazioni, sistemazione del tetto, adeguamento sismico, servizi igienici più moderni. Il costo complessivo ammonta a 800 mila euro ma 500 mila arriveranno dalla Regione Toscana che ha premiato la bontà del progetto. L’assessore alla cultura Nicola Fantozzi, commenta: “Siamo soddisfatti perché la nostra biblioteca funziona in modo egregio già adesso, con un pubblico di tutte le età, ma sarà ancora maggiormente fruibile dopo il restyling, con ambienti più confortevoli e di notevole livello sotto il profilo tecnologico”.

Massimo Stefanini

Advertising