Bilancio del servizio notturno dei vigili urbani

da
Advertising

Calano gli incidenti nella fascia notturna a Altopascio. E’ questo uno dei dati più rilevanti del servizio notturno della Polizia Municipale di Altopascio, attivo da oltre un decennio e con importanti risultati per la sicurezza dei cittadini. “Abbiamo istituito ormai da tanti anni questi servizi nel periodo estivo e li abbiamo prolungati perché riteniamo che siano questi i momenti in cui è opportuno che ci siano pattuglie in giro per l’intero territorio comunale – commenta il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti-. Quando sarà attiva la Tenenza dei carabinieri si migliorerà ulteriormente la sinergia fra la polizia municipale, con l’Arma e, in generale, con tutte le forze dell’ordine, con evidenti vantaggi”. Il lavoro di prevenzione svolto ha dato i suoi risultati anche nella circolazione stradale : infatti le pattuglie impegnate sul territorio hanno rivolto particolare attenzione sui controlli sulle violazioni che statisticamente sono la causa di incidenti stradali, in particolare sono state accertate circa 300 violazioni per eccesso di velocità con una decurtazione di circa 1100 punti sulla patente di guida, nel periodo notturno che va da giugno a settembre 2010. Importanti sono stati anche i controlli effettuati alle attività commerciali e in particolare riguardo pubblici esercizi e locali notturni che hanno portato all’accertamento di violazioni amministrative per importi che superano i 40.000 euro, oltre alla chiusura di due locali e accertamento di violazioni penali per le quali è stata data notizia all’autorità giudiziaria.

Un altro fenomeno che viene continuamente monitorato è l’abuso di sostanze alcoliche durante la guida. A tal proposito si è stato tenuto nel mese di ottobre un’incontro con i ragazzi delle scuole medie, prossimi utenti della strada, dove la Polizia Municipale ha illustrato i rischi e gli effetti della guida in stato di ebbrezza alcolica e sono stati consegnati test da portare nelle famiglie per effettuare un autocontrollo del tasso alcolico nel sangue prima di porsi alla guida.

“Il bilancio dell’attività di prevenzione posto in essere dalla Polizia Municipale è positivo – spiega il comandante Domenico Gatto- in quanto la presenza sul territorio ha consentito di abbattere il tasso di sinistri sulle strade in quanto, pur rimanendo alto il numero degli incidenti, è calato dal 2008, quando si rilevavano 150 incidenti stradali, giunti a meno di 100 per i primi 11 mesi dell’anno 2010, inoltre anche l’accertamento delle violazioni al codice della strada è diminuito nell’anno 2010 “.

Advertising