Festa della Toscana dedicata al volontariato

da
Advertising

Sarà dedicata al mondo del volontariato e ai 150 anni dell’Unità d’Italia la serie di iniziative messe in atto dall’amministrazione comunale di Altopascio per la Festa della Toscana 2010, che comprenderà anche la 4° festa delle associazioni e del volontariato intitolata alla memoria di Lina Biondi. Le iniziative si svolgeranno oggi (sabato 27 Novembre 2010). Si parte alle 9,30 con un consiglio comunale aperto che si terrà presso la palestra comunale della scuola elementare di Altopascio in piazza Dante Alighieri. Il presidente del consiglio comunale di Altopascio Elena Silvano, che ha curato l’organizzazione insieme all’assessore alla cultura Nicola Fantozzi e al consigliere comunale Gianfranco Allidi, ha invitato una serie di classi scolastiche : le V delle scuole primarie di Altopascio, Badia, Spianate e Marginone, le III della secondaria di primo grado di Altopascio. Parleranno dei temi in oggetto il prof. Berto Andreotti Corbellini, presidente dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Lucca e il prof. Piergiorgio Camaiani, dell’Università di Firenze. Saranno presenti le associazioni di volontariato del territorio. L’incontro si concluderà con l’esibizione del corpo musicale G.Zei e con un rinfresco.

Alle ore 20 è prevista, nella struttura polivalente di Badia Pozzeveri, una cena di beneficenza, al costo di 20 € a persona. Il ricavato, unito ai proventi di una lotteria, sarà devoluto alle associazioni di volontariato. Per informazioni 0583-216280. Nella circostanza il comune di Altopascio aderisce anche alla campagna del fiocco bianco contro la violenza alle donne.

Advertising