Marchetti all’udienza preliminare per presunta incompatibilità

da
Advertising

Una sorta di legittimo impedimento. Non si presenterà  all’udienza preliminare il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti, per una vicenda che lo vede coinvolto per presunte incompatibilità. Il primo cittadino del Tau si trova infatti a Roma per questioni istituzionali e sarà rappresentato dai suoi legali. La questione si riferisce ad una storia di alcuni anni fa quando Marchetti partecipò ad una Conferenza di Servizi dove si discuteva della presenza di un pozzo in località Seghetti, nella frazione di Spianate, nei pressi di un’azienda. Una questione che fece molto discutere. Tutto ciò avveniva, secondo l’accusa, nel momento in cui lo stesso Marchetti si trovava a far parte della società Acque. “C’è però un grosso errore di fondo – ha commentato lo stesso Marchetti – io partecipai a quella Conferenza di Servizi non come sindaco bensì come uditore”.

Advertising