Tori candidato a sindaco? “Per prima cosa l’eliminazione della Altopascio Servizi”

da
Advertising

Matteo Tori candidato a sindaco ad Altopascio ? E’ possibile, anzi probabile, magari con una lista sostenuta dal suo movimento e che rappresenti il compendio degli anti-marchettiani. Intanto in un comunicato, Tori ribadisce che il suo gruppo, quello di Rinascita, ha le idee chiare: “Siamo pronti a sederci al tavolo politico con tutte quelle forze civiche e non che marcheranno una netta discontinuità con il passato. Altopascio ha bisogno di un cambiamento profondo, anche culturale, nel metodo e nel merito. Rappresentiamo con decisione e convinzione una naturale alternativa alla maggioranza attuale che si ripresenterà e che ha comandato dal 1994 ad oggi ininterrottamente. Riteniamo irrinunciabili – prosegue il documento di Rinascita – alcuni obiettivi programmatici che dovranno servire a migliorare l’azione di governo e che sono: revisione degli strumenti urbanistici, riorganizzazione dei servizi, riduzione delle spese correnti per evitare l’imposizione di nuove tasse, chiusura della società Altopascio Servizi. Non siamo interessati a barattare questi punti con qualsiasi rendita di posizione”.

M.S.

Advertising