Montecarlo aderisce al progetto “Oltre le barriere”

da
Advertising

E’ ufficialmente nato “Oltre le barriere”, l’osservatorio per abbattere le barriere architettoniche nella Piana di Lucca. L’iniziativa è promossa dalla delegazione zonale “Apici” servizio Punto Handy e al quale collaborano la Provincia di Lucca, i Comuni di Capannori, Montecarlo, Porcari e Villa Basilica, la Misericordia di Montecarlo e la Fondazione Proteo di Lucca. Una struttura che si propone di effettuare un censimento periodico delle barriere architettoniche dell’area in cui opera, per poter trovare dei rimedi concreti e rendere il territorio accessibile a tutti. La firma a Palazzo Ducale, da parte della Provincia di Lucca, rappresentata dall’assessore provinciale alle Politiche sociali, Mario Regoli, dalla presidente della delegazione zonale Apici, Francesca Pieretti e dai rappresentanti dei Comuni e delle associazioni coinvolte. L’Osservatorio ‘Oltre le Barriere’ si pone la finalità di monitorare annualmente la situazione delle barriere architettoniche presenti sul territorio della Piana; promuovere le modifiche normative o proporne di nuove per una progettazione che tenga conto della cosiddetta “utenza ampliata”.

M.S.

Advertising