Marocchino ruba alla Conad, viene mandato via e lui spacca un vetro

da
Advertising

Avevano creduto ad un gesto dettato dalla disperazione e dalla …fame. Ma loro, per tutta risposta li hanno aggrediti. Location della scena il supermercato Conad in via delle Cerbaie, a breve distanza dal casello autostradale di Altopascio. Due giovani magrebini si sono introdotti all’interno della struttura commerciale come normali clienti durante il canonico orario di apertura. Dopo aver girovagato nei vari reparti, sono stati colti in flagranza mentre rubavano alcuni oggetti dagli scaffali. Comprensibile l’imbarazzo, vista la situazione e il recupero immediato della merce trafugata: gli addetti dell’ipermercato allora hanno cacciato fuori i due che però si sono messi a prendere a pugni e calci, spaccandolo, il vetro esterno accanto all’adiacente Togo’s bar il cui titolare, Silvio Lai, commenta: “Hanno reagito in modo davvero violento, con una forza incredibile, purtroppo sono episodi censurabili”. Nelle scorse settimane, sempre tra extracomunitari, da un diverbio nato per la conquista dei posti migliori da parte di due marocchini venditori ambulanti all’esterno della Conad, ne nacque una rissa furibonda.

Massimo Stefanini

Advertising