Scaricavano detriti in un lago a Marginone, inseguiti e acciuffati dai vigili urbani

da
Advertising

Brillante operazione degli agenti della polizia municipale altopascese. Dopo alcune segnalazioni giunte da cittadini, di strani scarichi di detriti in un laghetto artificiale in località Tavolaia, tra Altopascio e Marginone, i vigili urbani si appostavano sul posto, caratterizzato da numerosi scarti edili sia all’interno del bacino lcustre che all’esterno.  Durante l’appostamento arrivava un veicolo per scaricare e il conducente, alla vista delle forze dell’ordine, cercava di fuggire. Il veicolo veniva fermnato dopo un breve inseguimento. Il mezzo appartiene ad una ditta di Altopascio, ma i detriti da cantiere arrivavano da Lucca. L’autocarro è stato posto sotto sequestro. I reati ambientali, come l’abbandono di rifiuti, hanno risvolti penali. Scattata la denuncia, si procederà alla verifica del tipo di materiali gettati nel lago, l’autorità giudiziaria deciderà poi se indagare le persone coinvolte anche per creazione di discarica abusiva.    

Advertising