Marchetti e Fantozzi esprimono solidarietà ai dipendenti della Zanchetta, presto un consiglio comunale straordinario

da
Advertising

Il consigliere provinciale e sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti e il sindaco di Montecarlo Vittorio Fantozzi hanno manifestato la loro solidarietà nei confronti dei dipendenti della Zanchetta, azienda di San Salvatore, che rischiano il posto di lavoro. I due amministratori hanno ascoltato i dipendenti offrendo la piena disponibilità a fare quanto in loro potere per risolvere la situazione.

Dal canto suo Fantozzi, a nome dell’amministrazione comunale di Montecarlo ha precisato, durante l’incontro tenutosi in provincia, di essere pronto a discutere con l’azienda Imi di Bologna la possibilità di valorizzare dal punto di vista urbanistico l’area dove oggi insiste la Zanchetta, consentendo all’azienda stessa la realizzazione di quegli investimenti necessari per rafforzare e modernizzare l’impianto, nell’ambito di un patto complessivo che mantenga l’azienda sul territorio e l’occupazione dei dipendenti attuali.

Il sindaco Vittorio Fantozzi ha dichiarato che : “convocheremo adesso che sono chiare le posizioni e le situazioni un consiglio comunale straordinario per deliberare non solo la nostra solidarietà ai lavoratori della Zanchetta. Crediamo sia il momento che da ora in poi tutte le sigle sindacali operino di concerto con il comune per definire gli sviluppi futuri della situazione, percorso che del resto chiediamo alla direzione dell’azienda.

Questo ordine del giorno lo invieremo non solo al cda ed ai vertici di Imi a Bologna, dove sono pronto a recarmi qualora fosse nelle possibilità di questo ente poter fare qualcosa per la difesa dei posti di lavoro, ma agli stessi sindaci dei comuni vicini dove risiedono i lavoratori della Zanchetta affinché ci diano nei consigli comunali il necessario appoggio”.

Advertising