Mandroni ci ripensa? No, è lui il candidato del centrosinistra, il Remaschi del 2011. Chiarimento con Lazzarini.

da
Advertising

Mandroni è il successore di Luigi Remaschi (nella foto, il quale era il candidato a sindaco del 2006) per sfidare Marchetti per il centrosinistra di Altopascio alle prossime amministrative del 15 maggio che rinnoveranno il consiglio comunale. In precedenza cia vevano provato Rosanna Moroni (2001), Pasquini nel 1997, altri nel 1993. Ma ritorniamo all’oggi. Nel centrosinistra, con pazienza certosina il segretario Pd Giorgio Lazzarini cerca di ricucire e mediare i vari “maldipancia”: Franco Mandroni è ancora il candidato a sindaco nonostante certe voci circolate nelle ultime ore circa un ripensamento, poi rientrato, dopo un chiarimento con lo stesso Lazzarini. Si discute intorno alla figura di Matteo Tori (Api), per una coalizione allargata al massimo per combattere politicamente al meglio il sindaco uscente, Marchetti, che si candiderà per il centrodestra. Tori potrebbe entrare nello schieramento, ma non come candidato a sindaco, che rimane Mandroni. Se ne parla anche a Lucca, tra i partiti. L’ultimatum scade a fine settimana: o Tori accetta o farà terza lista.

M.S.

Advertising