Zanchetta, trasferimento a Bologna

da
Advertising

Il gruppo Ima, che negli anni scorsi ha rilevato l’azienda Zanchetta di Montecarlo, specializzata in attività di movimentazione di polveri farmaceutiche, ha ribadito che non vi sono ripensamenti alla delocalizzazione dello stabilimento di Montecarlo a Bologna, confermando incentivi per gli operai che saranno disponibili a trasferirsi nel capoluogo emiliano. “Grave e poco rispettoso” viene definito questo atteggiamento dell’impresa dal sindaco di Montecarlo Fantozzi e dall’assessore provinciale Bambini.

Advertising