Passa da Altopascio la Tirreno-Adriatico di ciclismo

da
Advertising

Nella Piana di Lucca transita la prima frazione della Tirreno-Adriatico, una classica del calendario italiano del ciclismo professionisti. Una breve corsa a tappe che rappresenta il prologo della Milano-Sanremo. Un grande evento sportivo che però ha delle conseguenze pure a livello organizzativo e logistico sulla circolazione stradale nella già ingolfata Piana. Dopo il prologo di Marina di Carrara, gli atleti arriveranno a Lucca, lambiranno il territorio di Capannori, percorreranno la provinciale Romana di Porcari introno alle 12,45 e poco prima delle 13 attraverseranno Altopascio. Qui però sorgono due problemi. Il passaggio a livello sulla Romea e il mercato settimanale in corso Cavour, dove era previsto il transito. I corridori devieranno sul viale Europa e in via Gavinana risalendo fino a piazza Tripoli, di fronte alla chiesetta di San Rocco (con spazi molto angusti) per proseguire poi in direzione Galleno e verso Empoli. Conclusione della gara in provincia di Arezzo. I vigili urbani di Porcari e di Altopascio fermeranno le auto alcuni minuti prima dell’arrivo della corsa.

Massimo Stefanini

Advertising