LiberAltopascio punta su Tori, in vista una terza lista dopo quelle di Marchetti e del centrosinistra

da
Advertising

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato da Liberaltopascio

“LiberAltopascio, l’associazione politico-culturale nata dalla volontà di liberi cittadini che intendono promuovere il cambiamento del Comune di Altopascio non vuole scendere a posizioni di compromesso individuale perché si riconosce in un valore più alto di collegialità, espressione della società civile. LiberAltopascio, pertanto, dichiara di essere ancora disponibile ad un confronto aperto e allargato a tutte quelle forze civiche e politiche che si riconoscono nel suo statuto e che vogliono cambiare realmente e radicalmente la gestione del Comune di Altopascio. Cambiamento da costruire sulla base di poche ma nuove proposte politico-programmatiche ed intorno ad un candidato a Sindaco adatto a portare avanti questo ambizioso progetto. La persona scelta da LiberAltopascio e che incarna i requisiti già individuati è l’attuale consigliere comunale appartenente alla lista civica Rinascita di Altopascio, Tori Giovanni Matteo. L’unico candidato in grado di garantire un’ampia rappresentatività, che va dagli elettori di centro-destra delusi dall’attuale maggioranza inadempiente, agli elettori di centro-sinistra delusi dalla minoranza silenziosa degli ultimi anni. La persona perbene che può ridare speranza e fiducia a quegli elettori che non sono andati a votare alle ultime elezioni e che può fare il bene di Altopascio. LiberAltopascio, forte di oltre 100 firme già raccolte, invita i cittadini Altopascesi a continuare ad apporre la propria firma, necessaria a presentare la lista per il rinnovo del Comune di Altopascio”.

.

Il Presidente di LiberAltopascio

Mazzanti Maurizio

Advertising