Donna aggredita e rapinata in pieno giorno

da
Advertising

Rapinata in pieno giorno mentre stava portando a passeggio il cane. E’ la brutta disavventura capitata ad una signora residente in via della Pace nel comune di Montecarlo. L’aggressione si è verificata a breve distanza dal distretto socio sanitario del Turchetto di piazza Nenni, sempre nel territorio comunale del borgo fondato da Carlo IV di Boemia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, un giovane extracomunitario si è avvicinato alla sua vittima e con insistenza le ha chiesto del denaro, dieci euro per cominciare. Al diniego della donna, l’uomo si è innervosito, così ha iniziato a strattonarla facendola cadere e cercando di sottrarle la borsa. Per sfuggire all’agguato, la signora ha offerto il portafogli al suo aggressore ma quest’ultimo ha notato qualcosa di meglio, un braccialetto. Con la forza è riuscito ad impossessarsene, salvo poi fuggire a piedi e di gran carriera. La donna, in evidente stato di choc per la paura, ha chiesto aiuto al vicino bar Scilla, dove è stata confortata e tranquillizzata dalla titolare che, tra l’altro, poche sere fa ha subito il furto della borsa all’interno del locale all’ora di chiusura. I gestori dell’esercizio commerciale hanno provveduto ad avvertire i carabinieri: i militari dell’Arma stanno indagando su questo ennesimo fatto di cronaca verificatosi nella Piana di Lucca. Sicuramente la descrizione fisica del ragazzo che ha rubato con la forza il bracciale potrà essere utile agli inquirenti per catturarlo.

Advertising