Comunicato del comune: “Lettera di ringraziamento dei cittadini sul parcheggio di Chimenti”

da
Advertising

Siccome noi trasformiamo la realtà, in modo fuorviante, ecco il comunicato che il comune ha consegnato a tutti gli organi di stampa per l’inaugurazione del parcheggio giardino pubblico di Chimenti.  

“Lo hanno dimostrato con i fatti, partecipando in massa alla cerimonia di inaugurazione del nuovo parco urbano di Chimenti, che si è svolta sabato scorso, ma sono voluti andare oltre. Per ringraziare l’amministrazione comunale e il sindaco Maurizio Marchetti, gli abitanti di Chimenti hanno voluto scrivere una lettera che è stata letta pubblicamente .

“Per la nostra comunità – hanno scritto i cittadini di Chimenti al sindaco Marchetti, che ha molto apprezzato il gesto – , località di confine troppo spesso dimenticata, oggi è un giorno speciale, il coronamento di un sogno, un umile sogno ma che per noi assume una grandissima importanza, quasi vitale. I nostri bambini hanno fino a ora trascorso sulla strada le lunghe e assolate giornate estive vigilati dall’occhio attento degli adulti al fine di zigzagare fra le auto che sfrecciavano a velocità impossibili, per non parlare che spesso i giochi potevano infastidire a ragione gli abitanti che invece sulla strada ci abitano.

Gli abitanti sono aumentati e le autovetture venivano parcheggiate sulla strada vicinale che rendevano difficile una situazione già precaria- continua la lettera -. Alcune volte si è assistito a discussioni poco piacevoli e tutti avevano ragione. Per finire, ma non per minore importanza, i nostri anziani non avevano un punto di aggregazione così indispensabile per loro.

Oggi, tutto questo è fortunatamente solo un ricordo. I nostri bambini potranno giocare, ridere e scherzare in un posto sicuro, le auto potranno essere parcheggiate senza danno né fastidio alcuno e i nostri anziani potranno rinfrescarsi nelle calde sere d’estate in un ambiente dignitoso.

All’amministrazione comunale – conclude il documento consegnato al sindaco Maurizio Marchetti al termine della cerimonia- tutta la nostra gratitudine : questo parco è un obiettivo raggiunto che ci dimostra che Chimenti non è una località solo sulla carta”.

Advertising