Arriva lo sportello “Enel qui”

da
Advertising

Arriva “Enel qui”. Uno sportello informativo al piano primo del palazzo comunale di Altopascio, poi lo troveremo nei pressi dell’ingresso. Siglata la convenzione tra la società che eroga il servizio elettrico e il comune del Tau: dai primi giorni di maggio, ogni martedì e giovedì dalle 9 alle 13, i cittadini potranno recarvisi per attivazioni o cessazioni forniture, volture, modifiche. Marzia Paoli, dipendente Enel in pensione, vi aiuterà gratuitamente a risolvere ogni problema. Un servizio che eviterà all’utente di imbattersi con i dischi registrati dei call center, che creano notevoli difficoltà, ad esempio, agli anziani. Tutto ciò a costo zero per il municipio. Il rappresentante dell’azienda, Di Santo, ha spiegato: “Una maggiore tutela per piccole imprese e famiglie. E’ uno strumento in più che può aiutare in situazioni di immediata soluzione come spostamenti di contatore, allacciamenti temporanei per manifestazioni, aumenti di potenza. Per le casistiche più difficili verranno eseguite segnalazioni e il cittadino sarà richiamato a pratica evasa”. Non ci sono limiti di territorialità, essendo Altopascio al confine di 4 province, allo sportello potranno rivolgersi anche gli utenti di fuori.

Advertising