Montecarlo aiuta il Burkina Faso

da
Advertising

Due pozzi per villaggi vicini al piccolo centro di Tougourì, nel Burkina Faso, già aiutato dal comune di Montecarlo che stavolta raddoppia la sua solidarietà grazie al comitato degli amici di Tougourì. E’ l’obiettivo a cui saranno destinati i proventi raccolti durante una cena, organizzata a Badia Pozzeveri con il gruppo di solidarietà locale, hanno sono stati raccolti 3430 euro, con la partecipazione di 180 persone. C’era anche l’Arcivescovo di Lucca, Monsignor Italo Castellani che ha avuto parole di incoraggiamento verso queste iniziative che possono consentire di fare del bene e di raggiungere risultati insperati. L’allestimento della manifestazione è stato condiviso con l’associazione onlus Amani Nyaio di Lucca che realizza in Africa gli interventi per conto del Centro Missionario della Diocesi di Lucca. In un recente passato diversi montecarlesi hanno lavorato a Tougourì per costruire pozzi e scuole.

Advertising