Altopascio, rinvenuta biscia in un water

da
Advertising

Altopascio, rinvenuta biscia in un waterAltopascio, un serpente nel water? E si, era già accaduto tra maggio e giugno a Lucca, questa volta la “losca” apparizione è avvenuta in una casa di Altopascio, per l’esattezza in una abitazione sita tra via Romea e via Torino.  Sembra infatti che una  biscia Natrix, comunemente detta biscia dal collare,  verde scura o marrone, persino nera, con un collare giallo dietro alla testa di quelle che raggiungono sino ad un metro e mezzo di lunghezza che comunemente abita luoghi umidi, stagni, risaie o fiumi, si sia introdotta nell’appartamento della donna di Altopascio attraverso una finestra lasciata aperta nel caldo pomeriggio afoso. Probabilmente il rettile, dopo essere entrato in casa è giunto sino al bagno, e, al richiamo dell’acqua del WC si è introdotto dentro. Si sa le Natrix sono rettili nuotatori. La presenza però ha portato scompiglio e panico. Sul  luogo del “delitto”  è intervenuto l’erpetologo Cristiano Pacini, con alcune  guardie ecozoofile dell’Anpana. Il serpente, seppure non velenoso,risultava molto aggressivo, forse a causa del luogo improprio, comunque sembra sia stata necessaria almeno mezzora prima che finalmente si riuscisse a catturarlo, sembra persino che la biscia abbia tentato più volte di mordere i suoi “cacciatori”. Data l’estate non si può escludere che simili rinvenimento possano ripetersi, per evitare sconvenienti e lesioni, dato che il morso delle bisce seppure non velenoso provoca infezioni e allergie è sempre indicato chiamare gli esperti che nella nostra zona rispondono al 345.1674410.

Advertising