Estate 2011: la solitudine è donna ed è anziana

da
Advertising

Estate 2011: la solitudine è donna ed è anzianaDal quarto Rapporto del Filo d’Argento Auser, il servizio di telefonia sociale per la terza età, emergono dati sconcertanti: la solitudine è anziana ed è donna.  Nel 2010 e’ cresciuta la richiesta e la fornitura di servizi, non sono aumentati i volontari e sono diminuite le ore prestate.La crisi economica e i tagli al settore sociale stanno incidendo fortemente sulla vita delle persone anziane, che sono sempre più sole e prive di assistenza, mentre le associazioni di volontariato sono in difficoltà. Una delle più importanti associazioni che si occupano degli anziani è l’Auser, è impegnata a tutto campo anche quest’anno per aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, ad affrontare con serenità i disagi legati all’estate. I servizi offerti dalle associazioni sono sicuramente utili infatti è importantissima la Telefonia Sociale e aiuto alla persona Filo d’Argento, dotato di un Numero Verde Nazionale gratuito 800.995.988, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20. Il Piano dell’Auser prevede una risposta articolata e diversificata che viene  incontro ad  esigenze di aiuto concreto, di compagnia e socializzazione, di informazione e prevenzione. Di notevole importanza è poi una guida per vivere un’estate serena. “Tutti al mare? Auser resta sempre con te”: è questo il titolo della nuova edizione della Guida all’Emergenza Estate di facile e rapida consultazione, realizzata dall’Auser, a cui ha collaborato il geriatra Dott. Marco Ferretti dell’Unità di Geriatria Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano. Raccoglie tutte quelle informazioni utili per affrontare una calda estate, sicuri e sereni. Si rivolge agli anziani e spiega cosa è un’eccesso di calore, quali sintomi procura, come affrontarlo, ma soprattutto come prevenirlo attraverso semplici accorgimenti. Fornisce inoltre indicazione pratiche sulle corrette abitudini alimentari da tenere durante il gran caldo; tutti i numeri  utili. Nei territori poi ogni Comune cerca di offrire qualcosa di interessante e importante che faccia riferimento all’assistenza dell’anziano.

Advertising