Controlli su cantiere edile a Spianate, oltre 20 mila euro di multa

da
Advertising

A conclusione di un servizio mirato a contrastare il fenomeno  del lavoro nero e la mancata attuazione delle norme di sicurezza nei luoghi di lavoro, i militari dell’Arma di Altopascio, unitamente al personale del nucleo carabinieri Ispettorato del lavoro di Lucca e della Direzione Provinciale del Lavoro, effettuavano un controllo in un cantiere edile ubicato nella frazione di Spianate. Nel corso dell’attività ispettiva venivano elevate sanzioni amministrative per 22.500 euro  e adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale scaturito dall’impiego di manodopera “in nero” ai sensi dell’art. 14 decreto legislativo 81/08. Dell’accaduto veniva informata
l’autorità amministrativa.

Advertising