Sequestrata la cava di Marginone

da
Advertising

Sequestrata la cava di Marginone per deposito incontrollato di rifiuti, gestione di discarica non autorizzata. Da febbraio2008, in seguito a modifiche legislative, vennero meno alcune autorizzazioni e dal luglio scorso la Provincia aveva sospeso le autorizzazioni vecchie. C’erano stati esposti di residenti sugli odori che arrivavano da quell’area. Gli appostamenti della Polizia Stradale e dei vigili urbani altopascesi, con tanto di telecamere, permettevano di appurare che diversi camion scaricavano materiale vario senza firmare formulari o registri. Il Pm Lucia Rugani ha chiesto il sequestro preventivo dell’area, sequestro disposto dal gip Dal Torrione ed eseguito dal personale della Forestale, aliquota di PG, e della polizia.

Advertising