Roma, scontri: arrestato 19enne

da
Advertising

Continuano le ricerche e le perquisizioni per dare un volto ai teppisti, inizialmente indicati come black bloc, che durante gli scontri dello scorso 15 ottobre seminarono distruzione in tutta Roma, approfittando della manifestazione pacifica in corso.

Adesso, il gip, Riccardo Amoroso, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare, ai domiciliari, nei confronti di un 19enne, romano, con l’accusa di devastazione, saccheggio e resistenza pluriaggravata.

Nello specifico sembrerebbe il responsabile del tentato assalto al mezzo idrante della polizia in piazza S. Giovanni; le indagini sono tuttora in corso, coordinate dal procuratore aggiunto Pietro Saviotti.

Advertising