Costi della politica: basta vitalizi ai nuovi parlamentari

da
Advertising
Costi della politica: basta vitalizi ai nuovi parlamentari
Costi della politica: basta vitalizi ai nuovi parlamentari

E’ stato annunciato oggi pomeriggio, dal presidente della Camera, Gianfranco Fini, e dal presidente del senato, Renato Schifani, dopo l’incontro avuto con il ministro del Welfare Elsa Fornero.

Primo atto contro i costi della politica dall’inizio del governo Monti, già preannunciato il 24 novembre, anche se la proposta era stata fatta a luglio dalla Camera, adesso è arrivata l’approvazione del Senato.

Interesserà circa 200 parlamentari e sarà attivo dal 1 gennaio 2012.

In pratica i vitalizi saranno corrisposti come le pensioni per tutti gli altri cittadini-o quasi-, verranno calcolati con il metodo contributivo, ovvero in base ai contributi effettivamente versati; per usufruirne dovranno avere 60 anni di età se hanno fatto più legislature, o, nel caso di una sola legislatura dovranno aspettare i 65 anni.

Per chi era già in carica si effettuerà il calcolo pro-rata.

Advertising