Pd, Idv e Federazione della Sinistra chiedono le dimissioni di Balduini

da
Advertising

L’assemblea pubblica di venerdì 2 dicembre, in cui si è discusso del grave problema delle polveri sottili e degli odori dei fumi di torba,- scrivono Idv, Pd e Federazione della Sinistra – è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. In quella occasione si è dimostrata la superficialità con cui l’Assessore all’Ambiente, Balduini, svolge il suo ruolo. Un comune, come quello di Altopascio, con dei problemi ambientali enormi e di diverso genere ha bisogno di un Assessore che si adoperi a tempo pieno sul territorio e presso i vari soggetti istituzionali con costanza e competenza. Invece siamo di fronte ad un amministratore che in occasione delle interrogazioni consiliari riguardo le discariche del territorio è riuscito a dare solo qualche risposta di circostanza, non è riuscito a salvaguardare il finanziamento per la messa in sicurezza della discarica del Cerro, non ha preso alcun provvedimento riguardo l’inquinamento dell’aria delle ultime settimane, non ha promosso alcuna campagna informativa riguardo le precauzioni da prendere per tutelare la salute dalla pericolosità delle polveri sottili e ,poi infine, si è presentato all’assemblea convocata dai cittadini preoccupati della propria salute senza avanzare una proposta o un’iniziativa per la risoluzione del problema. Quindi, vista l’importanza dell’assessorato all’ambiente nel nostro comune, riteniamo opportuno chiedere all’Amministrazione di valutare, se sia il caso di revocare l’incarico al Sig.Balduini, cercando di sostituirlo con una persona più adeguata”.

Advertising