Proposta di Sarti sui rifiuti, scrive lettera al sindaco che però è in vacanza al caldo

da
Advertising

Mario Sarti, capogruppo di Alternativa Democratica, opposizione di centrosinistra in consiglio comunale, ha scritto una lettera sull’ennesimo caso di rifiuti abbandonati, di discariche a cielo aperto, in alcune zone del territorio, in primis Badia. Via Capocavallo, via di Tappo, quante volte Sarti ha segnalato lo stato di degrado? Innumerevoli. La missiva è indirizzata al sindaco (che però la leggerà quando tornerà dalle vacanze a fine settimana, così soddisfo la curiosità di qualcuno nei commenti del perché appariva il Fagni ultimamente, Fagni fa il sindaco dalo scorso 12 febbraio, quando Marchetti se n’è andato al caldo dei tropici), e all’assessore all’ambiente. La propostaè quella di chiudere le strade dove gli incivili scaricano i rifiuti. Con la necessità però di potare le piante sulle proprietà comunali e di farle sistemare nelle proptietà private.

Advertising