Ammazzano a fucilate un gatto

da
Advertising

Episodio incredibile quello accaduto in via Regione Toscana, nei pressi delle case popolari di Altopascio dove un gatto è stato ammazato da un colpo, un piombino, sparato con una carabina ad aria compressa.  Il Micio è stato ferito mortalmente. Il proiettile ha perforato l’intestino e per il felino sono stati due giorni di agonia dal veterinario. Nonostante l’operazione e il dipserato tentativo di salvarlo, l’animale è morto. I padroni, la famiglia Martino, sono sconvolti. Hanno presentato denuncia ai carabinieri lanciando anche una sorta di appello, se qualcuno ha visto che parli. Chi compie un simile gesto (per quale motivo poi, visto che il gatto non dava fastidio a nessuno?) è il vero animale.

Advertising