Altopascio una delle due sedi italiane per il corso sulla Francigena

da
Advertising
Sarà Altopascio una delle due sedi italiane che ospiteranno, nel 2012, il corso per diventare Ospitalieri Volontari . La prestigiosa notizia è giunta in queste ore al comune di Altopascio, che da una ventina d’anni lavora con grande intensità allo sviluppo e alla tradizione legata alla via Francigena e ai pellegrinaggi a essa collegati.
 
“Per noi una grande soddisfazione, perché ormai Altopascio è considerato anche a livello internazionale un punto di riferimento per i pellegrinaggi della via Francigena- spiega l’assessore alla cultura e vicepresidente dell’associazione europea delle Vie Francigene Nicola Fantozzi- e questa scelta, che viene essenzialmente dalla Spagna ed è legata a Santiago di Compostela, è una testimonianza di questo. Del resto gli oltre duemila pellegrini che ospitiamo ogni anno, che confermano la vocazione storica di Altopascio all’ospitalità, sono elementi ormai assodati e riconosciuti da tutti i soggetti che si interessano a questi temi”.
 
I corsi si svolgeranno il 13,14 e 15 aprile prossimi in Sala dei Granai di Piazza Ospitalieri  e formeranno la figura di ospitalieri volontari che sono in pratica pellegrini esperti che hanno deciso di dedicare parte del loro tempo libero in maniera totalmente gratuita, all’accoglienza
Advertising